Milano, 1 ago. (Adnkronos) - Ha distrutto con una spranga il vetro del gabbiotto di un benzinaio di Sondrio, in via Maffei, ed è scappato con il registratore di cassa, ma la polizia l'ha trovato la notte stessa. Il furto è di ieri sera: il benzinaio, sentendo rumore di vetri rotti dalla sua casa poco distante dalla pompa di benzina, è andato sul posto e ha visto tutta la scena. Ha anche cercato di rincorrere il ladro ma non è riuscito a raggiungerlo. Da qui, la chiamata agli agenti. La polizia, con la descrizione fornita dalla vittima, ha trovato il ladro in un giardinetto, insieme a un gruppo di altri quattro ragazzi. Il sospettato, ancora in affanno per lo stress motorio, è stato identificato: la refurtiva si trovava poco distante, su una panchina dentro a un giubbotto. Pregiudicato di 31 anni, originario della Basilicata, è stato denunciato per furto aggravato.
pinit_fg_en_rect_red_20 Sondrio: deruba benzinaio e scappa, polizia lo trova poco dopo ancora in affanno - Giornale Radio