Giornale Radio - Time in copertina cancella il 2020, 'peggior anno di sempre'
GR live
  • Nigeria: presidente, non cederemo al ricatto dei rapitori

  • Khashoggi: Casa Bianca, ricalibrare rapporti con Riad

  • Dzerzhinsky in svantaggio, Mosca ferma referendum su statua

  • Congo, polemica sulla scorta La Farnesina: 'Fu rafforzata'

  • Usa, nel 2020 aumento del 50% delle sparatorie di massa

  • Armenia: migliaia di oppositori di nuovo in piazza a Erevan

  • Brexit: status speciale a 4,7 mln di europei, restano in Gb

  • Spagna, pass Covid sia Ue altrimenti tante formule nazionali

  • Damasco,raid Usa segnale negativo da nuova amministrazione

  • Algeria: migliaia di manifestanti tornano in piazza

  • Nigeria: presidente, non cederemo al ricatto dei rapitori

  • Khashoggi: Casa Bianca, ricalibrare rapporti con Riad

  • Umbria arancione, non ci saranno zone rosse

  • Usa varano 'Khashoggi ban' contro chi persegue dissidenti

  • Hit parade, subito in vetta Il tre con 'ALI'

  • Rapporto 007 Usa, Mbs reputava Khashoggi minaccia a regno

  • Usa, bin Salman autorizzò il blitz per uccidere Khashoggi

  • Casa Bianca, aperti a dialogo con Iran ma sanzioni restano

  • Casa Bianca, il rapporto su Khashoggi sarà pubblicato oggi

  • G20: Visco, estrema prudenza prima di ritiro misure

Giornale Radio  - Time in copertina cancella il 2020, 'peggior anno di sempre'
Giornale Radio  - Time in copertina cancella il 2020, 'peggior anno di sempre'

Time in copertina cancella il 2020, 'peggior anno di sempre'

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
(ANSA) - ROMA, 05 DIC - "Il peggior anno di sempre": il settimanale americano Time saluta così, senza alcun rimpianto, il 2020 segnato dall'incubo della pandemia. "Questa è la storia di un anno che non vorrai mai rivedere", è l'incipit dell'articolo di apertura firmato dalla critica cinematografica Stephanie Zacharek, nel numero in uscita il 14 dicembre. Nella copertina, a sfondo bianco, campeggia un 2020 in nero a caratteri cubitali segnato da una croce rossa. "Ci sono stati anni peggiori nella storia degli Stati Uniti, e certamente anni peggiori nella storia del mondo, ma la maggior parte di noi oggi in vita non ha visto niente di simile", scrive Zacharek, ricordando che bisognerebbe avere "più di 100 anni per ricordare la devastazione della Prima guerra mondiale e la pandemia influenzale del 1918; circa 90 per avere un senso della privazione economica causata dalla Grande Depressione; e 80 per conservare un ricordo della Seconda guerra mondiale e dei suoi orrori". Il 2020 è stato segnato dal "ripetersi di disastri naturali che confermano quanto abbiamo tradito la natura e da un'elezione contestata sulla base della fantasia", spiega la giornalista, riferendosi alle presidenziali contestate da Trump. E soprattutto, l'anno che si sta per chiudere è stato segnato da un "virus che ha avuto origine, forse, da un pipistrello, che ha sconvolto le vite di praticamente tutti sul pianeta ed ha ucciso circa 1,5 milioni di persone in tutto il mondo". (ANSA).

 

.

Ultime Notizie

Testata Giornalistica “Italia Network News” Tribunale di Milano – Reg. n° 141 | Giornale Radio - Iscrizione al R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione – Reg. n° 33590

Licenza SIAE Multimedia: 202100000104 - Copyright ©2021 Luckymedia Srl - Società editoriale - P.IVA 02512190998

Privacy & Policy | Credits