Giornale Radio - Assolto a Torino attore Beautiful da maltrattamenti moglie
GR live
  • Al via restauro di Palazzo Farnese, cantiere da 5,6 milioni

  • Covid: Filippine, governo proroga lockdown a Manila

  • Russia: Borrell, Mosca si sta disconnettendo dall'Ue

  • Russia: abolito voto su ritorno statua simbolo Kgb a Mosca

  • Georgia: tende davanti al Parlamento, Melia venga liberato

  • Nigeria: liberati 42 ostaggi rapiti a scuola 10 giorni fa

  • Covid: casi di variante sudafricana in Croazia e Slovenia

  • Russia: sondaggio, 48% dei russi vuole Putin oltre il 2024

  • Cuba: dissidente prelevato a casa dalla polizia

  • Covid: Usa, Camera approva piano aiuti Biden

  • Racconto Ancella torna in aprile su Hulu

  • Fisco:proroga per versamenti rottamazione e saldo-stralcio

  • Alitalia: Draghi incontra ministri,prima riunione su dossier

  • Orlando, semplificazioni per attivare Cig subito in campo

  • Bonaccini: se aumentano contagi chiudiamo altre scuole in E-R

  • Vaccini: Bertolaso, dopo over 80, priorità a chi lavora

  • Trasparenza filiera beni confiscati, Comuni rimandati

  • Russia: Borrell, Mosca si sta disconnettendo dall'Ue

  • Nigeria: liberati 42 ostaggi rapiti a scuola 10 giorni fa

  • Russia: sondaggio, 48% dei russi vuole Putin oltre il 2024

Giornale Radio  - Assolto a Torino attore Beautiful da maltrattamenti moglie
Giornale Radio  - Assolto a Torino attore Beautiful da maltrattamenti moglie

Assolto a Torino attore Beautiful da maltrattamenti moglie

(Tempo di lettura: 1 minuto)
(ANSA) - TORINO, 21 DIC - E' stato assolto dall'accusa di maltrattamenti nei confronti dell'ex moglie l'attore Daniel Mc Vicar, 64 anni, conosciuto per il ruolo di Clarke Garrison interpretato nella serie tv 'Beeautiful'. Il processo, terminato oggi, è stato celebrato dal tribunale di Torino, dove l'attore si era stabilito con la famiglia. A dare origine al procedimento era stata nel settembre del 2014 una denuncia - ritirata nel corso della causa - della seconda moglie dell'attore, una torinese, ex insegnante di pattinaggio. Dall'imputazione di maltrattamenti Mc Vicar è stato assolto perché il fatto non sussiste. E' stata pronunciata una condanna a un mese di reclusione solo per brevissimi periodi di mancato versamento degli alimenti. La stessa procura aveva chiesto l'assoluzione da tutti i capi d'accusa. "Possiamo parlare - commenta l'avvocato Elisa Civallero - di conclusione assolutamente positiva. La violazione degli obblighi di assistenza si riferisce a certi mesi in cui c'erano state difficoltà a versare le somme. Valuteremo il ricorso in appello". (ANSA).

 

.

Ultime Notizie

Testata Giornalistica “Italia Network News” Tribunale di Milano – Reg. n° 141 | Giornale Radio - Iscrizione al R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione – Reg. n° 33590

Licenza SIAE Multimedia: 202100000104 - Copyright ©2021 Luckymedia Srl - Società editoriale - P.IVA 02512190998

Privacy & Policy | Credits