Giornale Radio - Pancalli, che 2021 possa essere per tutti un anno rinascita
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio
Giornale Radio  - Pancalli, che 2021 possa essere per tutti un anno rinascita

Pancalli, che 2021 possa essere per tutti un anno rinascita

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
(ANSA) - ROMA, 30 DIC - "Vogliamo guardare al 2021 con ottimismo e speranza. Ne abbiamo tutti un gran bisogno. Il sogno è che i Giochi Paralimpici di Tokyo possano rappresentare la luce in fondo al tunnel e la celebrazione di un'umanità ritrovata nel segno dello sport". È l'augurio del numero uno del Cip Luca Pancalli in vista del prossimo anno. Quello che porterà l'Italia ai Giochi paralimpici "con tanta voglia di fare bene - prosegue Pancalli - abbiamo una bella squadra, compatta, unita e forte". "Prima della pandemia avevamo raggiunto un risultato quasi storico qualificando 115 atleti. Un numero che mi auguro possa crescere ancora", aggiunge Pancalli, specificando che dopo esserci lasciati alle spalle un 2020 "molto duro, terribile" che a causa dei blocchi delle attività ha messo "a rischio un sistema virtuoso (quello dello sport, ndr) e ha inferto ferite profondissime a un tessuto umano e professionale che in questi anni ha rappresentato un pezzo di politiche pubbliche del nostro Paese", alle porte ci attende un 2021 in cui prenderà il via un quadriennio paralimpico "unico nella storia" con tre Paralimpiadi e una Deaflympics e che terminerà a ridosso dei Giochi Invernali di Milano-Cortina: "Un'occasione straordinaria" che l'Italia avrà "per dimostrare, ancora una volta, che lo sport è uno dei più importanti strumenti di inclusione e partecipazione", sottolinea il capo dello sport paralimpico italiano. Sottolineando la capacità di "resilienza" del suo mondo capace sempre "di guardare al futuro con ottimismo e volontà", Pancalli non ha mancato di porgere i suoi migliori auguri ad Alex Zanardi e alla sua famiglia: "Il leone che tutti conosciamo ci ha dato segnali di speranza per il futuro. Naturalmente i nostri pensieri, tutti i giorni, vanno a lui, a Daniela e Niccolò - conclude il presidente del Cip - Entreremo nel 2021 gridando tutti insieme, ancora una volta: 'Forza Alex, vinci come solo tu sai fare anche questa sfida difficilissima'". (ANSA).

.

Ultime Notizie

Testata Giornalistica “Italia Network News” Tribunale di Milano – Reg. n° 141 | Giornale Radio - Iscrizione al R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione – Reg. n° 33590

Licenza SIAE Multimedia: 202100000104 - Copyright ©2021 Luckymedia Srl - Società editoriale - P.IVA 02512190998

Privacy & Policy | Credits

Please publish modules in offcanvas position.