Giornale Radio - Gravina "maglia azzurra tra storie più belle d'Italia"
GR live
  • Bruce Springsteen, cadono accuse per guida in stato di ebrezza

  • Caso Springsteen,cadono accuse per guida in stato di ebrezza

  • Khashoggi: 'domani rapporto 007 Usa, bin Salman coinvolto'

  • Congo, diplomatici obbligati a segnalare spostamenti

  • Terremoti: scossa del 5.6 in Islanda, attività vulcanica

  • Mozambico: trovati cento delfini morti al largo della costa

  • AstraZeneca, 180 milioni di dosi all'Ue nel 2/o trimestre

  • Fda, 'forte protezione dal vaccino Johnson&Johnson'

  • Il Venezuela espelle l'ambasciatrice Ue

  • Il Venezuela espelle l'ambasciatrice Ue

  • Covid: boom di contagi a Brescia, 901 casi

  • All'asta a Parigi una rara Montmartre di van Gogh

  • Khashoggi: 'domani rapporto 007 Usa, bin Salman coinvolto'

  • Congo, diplomatici obbligati a segnalare spostamenti

  • AstraZeneca, 180 milioni di dosi all'Ue nel 2/o trimestre

  • Fda, 'forte protezione dal vaccino Johnson&Johnson'

  • Il Venezuela espelle l'ambasciatrice Ue

  • Paul McCartney, esce autoritratto in 154 canzoni a novembre

  • Covid,nuovo balzo positivi con oltre 340 mila test,318 morti

  • M5s: Tribunale Cagliari nomina curatore

Giornale Radio  - Gravina "maglia azzurra tra storie più belle d'Italia"
Giornale Radio  - Gravina "maglia azzurra tra storie più belle d'Italia"

Gravina "maglia azzurra tra storie più belle d'Italia"

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
(ANSA) - ROMA, 06 GEN - "L'azzurro rappresenta emozione e condivisione. È il colore di una maglia che celebra tutti i giorni, in ogni partita della Nazionale da 110 anni, una delle storie italiane più belle ed appassionanti. E' il sogno di amicizia che supera i confini di un campo di calcio per unire un Paese intero". Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, omaggia così la maglia azzurra che compie oggi 110 anni. La Nazionale di calcio è stata la prima ad adottare l'azzurro, diventato poi il colore anche di tutte le altre nazionali italiane. La maglia azzurra fece il suo debutto il 6 gennaio 1911 all'Arena Civica di Milano in occasione del match con l'Ungheria, terza partita della storia della Nazionale otto mesi dopo il battesimo ufficiale avvenuto il 15 maggio 1910, quando l'Italia scese in campo vestita di bianco battendo 6-2 la Francia. In una Milano imbiancata dalla neve e davanti a 5.000 spettatori l'Ungheria batte 1-0 la Nazionale italiana alla sua prima uscita in azzurro, scelto in quanto colore di Casa Savoia. L'azzurro ha accompagnato i quattro trionfi Mondiali, il successo nell'Europeo del 1968, la medaglia d'oro olimpica, fino alle ultime vittorie dell'Italia guidata da Roberto Mancini. La maglia azzurra nelle sue diverse fogge, prima con lo scudetto sabaudo e poi con quello tricolore sul petto, è stata indossata da oltre 800 atleti. "Indossare la maglia azzurra - sottolinea il ct Mancini - è il sogno di ogni bambino che inizia a giocare a calcio, un sogno che ho avuto la fortuna di realizzare e che continuo oggi a vivere con entusiasmo e passione nel ruolo di Commissario Tecnico. L'azzurro accomuna calciatori e tifosi, un colore simbolo di unità e coesione capace di avvicinare generazioni lontane e che ci fa sentire parte integrante di un'unica squadra ". "Un compleanno speciale - le parole della ct della Nazionale Femminile Milena Bertolini - da 110 anni e lode per la maglia azzurra! E' la maglia per eccellenza, che rappresenta desideri, emozioni e passioni di italiane e italiani. Indossata idealmente, con orgoglio e senso di responsabilità da tutti noi, come simbolo sportivo di identità nazionale". (ANSA).

 

.

Ultime Notizie

Testata Giornalistica “Italia Network News” Tribunale di Milano – Reg. n° 141 | Giornale Radio - Iscrizione al R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione – Reg. n° 33590

Licenza SIAE Multimedia: 202100000104 - Copyright ©2021 Luckymedia Srl - Società editoriale - P.IVA 02512190998

Privacy & Policy | Credits