Giornale Radio - Antologica su Nervi a Firenze, suo cemento armato fu arte
GR live
  • Migranti: Oim, 15 morti in naufragio Libia, 95 sopravvissuti

  • Covid: stretta di Berlino al confine francese in Mosella

  • Thailandia: Bangkok, scontri alle proteste pro-democrazia

  • Zaki: udienza conclusa, l'esito martedì

  • Zaki, udienza conclusa: l'esito martedì

  • Nel Regno Unito vaccinate oltre 20 milioni di persone

  • Nel Regno Unito vaccinate oltre 20 milioni di persone

  • Birmania: Onu, i militari fermino l'escalation violenta

  • Birmania: almeno 18 uccisi nelle manifestazioni anti-golpe

  • Congo: dieci civili uccisi nell'est, 8 decapitati

  • Covid: 17.455 nuovi positivi, 192 morti

  • Foster avvocato coraggio nell'inferno di Guantanamo

  • Migranti: Oim, 15 morti in naufragio Libia, 95 sopravvissuti

  • Cinema: sale chiuse set aperti, è record di ciak

  • Serie A: 3-0 al Genoa, Inter +7 sul Milan e +10 su Juve

  • Covid: stretta di Berlino al confine francese in Mosella

  • Berlino: Nella foresta nera inseguendo Hölderlin

  • Zaki: udienza conclusa, l'esito martedì

  • Nel Regno Unito vaccinate oltre 20 milioni di persone

  • Birmania: Onu, i militari fermino l'escalation violenta

Antologica su Nervi a Firenze, suo cemento armato fu arte

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
(ANSA) - FIRENZE, 29 GEN - Trasformare architetture di cemento armato in opere d'arte fu la sua missione di progettista e ora a Firenze una mostra antologica esemplifica in 12 sezioni - ognuna focalizzata su una realizzazione iconica - l'attività dell'ingegner Pier Luigi Nervi (1891-1979). Il suo processo creativo è approfondito con plastici, copie di disegni originali, foto di cantiere e di attualità nella mostra inaugurata alla ex Manifattura Tabacchi, anch'essa opera di Nervi, col titolo 'Pier Luigi Nervi e Firenze, la struttura della bellezza'. La rassegna approfondisce, tra i progetti, quello dello stadio comunale 'Berta' di Firenze (l'attuale stadio Artemio Franchi), il teatro Augusteo di Napoli, la sede dell'Unesco a Parigi, l'aula in Vaticano delle udienze pontificie, la Torre della Borsa di Montreal (Canada) e la sede dell'ambasciata italiana a Brasilia. La rassegna, a ingresso gratuito, è aperta dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17. "La mostra viene inaugurata oggi con grande ritardo a causa del Covid - ha spiegato il soprintendente Andrea Pessina -. È chiaro che nasce avendo alle spalle in filigrana la vicenda dello stadio di Firenze. Quando iniziò il dibattito più acceso sullo stadio, insieme alla 'Pier Luigi Nervi Association', decidemmo di far conoscere meglio questa figura incredibile. Possiamo spiegare ai fiorentini perché Nervi è importante e perché lo stadio è fondamentale all'interno della sua produzione". Elisabetta Margiotta Nervi, segretaria generale della Pier Luigi Nervi Association, spera che "tanti fiorentini abbiano voglia di vederla anche per capire meglio l'architettura preziosa che hanno in città e riuscire a vedere finalmente il valore dello stadio Franchi". (ANSA).

 

.

Ultime Notizie

Testata Giornalistica “Italia Network News” Tribunale di Milano – Reg. n° 141 | Giornale Radio - Iscrizione al R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione – Reg. n° 33590

Licenza SIAE Multimedia: 202100000104 - Copyright ©2021 Luckymedia Srl - Società editoriale - P.IVA 02512190998

Privacy & Policy | Credits