Giornale Radio - Turchia respinge appello Usa su rilascio filantropo Kavala
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio

.

Turchia respinge appello Usa su rilascio filantropo Kavala

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
(ANSA) - ISTANBUL, 11 FEB - "La procedura giudiziaria condotta da tribunali indipendenti che riguarda Osman Kavala è in corso. Tutti devono rispettarla". Così una nota del ministero degli Esteri turco, che respinge il nuovo appello degli Stati Uniti a "liberare immediatamente" l'imprenditore e filantropo, in carcerazione preventiva da 1.199 giorni. Considerato un campione della difesa dei diritti civili e delle minoranze negli ambienti della diplomazia internazionale, il 63enne Kavala è da da tempo nel mirino del presidente Recep Tayyip Erdogan, che lo ha più volte attaccato direttamente per i suoi legami con George Soros e nei giorni scorsi ha puntato il dito anche contro la moglie Ayse Bugra, accusandola di essere tra i "provocatori" delle proteste all'Università del Bosforo di Istanbul contro il nuovo rettore filogovernativo. "La Turchia è uno Stato di diritto. Nessun Paese o persona può dare ordini ai tribunali turchi", prosegue il comunicato di Ankara, che accusa Washington di "incoerenza" per il suo rifiuto di estradare l'imam e magnate Fethullah Gulen, ritenuto da Erdogan la mente del tentativo di colpo di Stato del 2016. La prossima udienza del processo a Kavala, in cui sono state unite le accuse di partecipazione al putsch e alle proteste di Gezi Park del 2013, è fissata il 21 maggio. (ANSA).

Ultime Notizie

Testata Giornalistica “Italia Network News” Tribunale di Milano – Reg. n° 141 | Giornale Radio - Iscrizione al R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione – Reg. n° 33590

Licenza SIAE Multimedia: 202100000104 - Copyright ©2021 Luckymedia Srl - Società editoriale - P.IVA 02512190998

Privacy & Policy | Credits

Please publish modules in offcanvas position.