Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

Diritti umani, il 1° febbraio Municipi illuminati per dire “Stop alle bombe sui civili”

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)
Roma, 17 gen. (Adnkronos) - Il 1° febbraio, in occasione della Giornata Nazionale delle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo, istituita all’unanimità dal Parlamento con la legge 25 gennaio 2017 n. 9, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci) e l’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra (Anvcg) invitano tutti i Comuni italiani a illuminare di blu i propri edifici e ad esporre lo striscione “Stop alle bombe sui civili”. I Comuni sono invitati ad esporre lo striscione e a illuminare con luce blu per almeno tre ore, dalle 18:00 alle 21:00, la facciata del Municipio o di un altro edificio rappresentativo. “Un’iniziativa per ricordare il sacrificio della popolazione nel corso delle Guerre mondiali e per sensibilizzare la collettività sull’impatto dei conflitti successivi e di quelli attuali sui civili in tutto il mondo”, scrivono il Presidente Anci Antonio Decaro e il Presidente Anvcg Michele Vigne in una nota trasmessa a tutti i Comuni. Quest’anno la Giornata è particolarmente densa di significati, in quanto coincide da un lato con l’80° anniversario dell’inizio della Guerra di Liberazione che per la popolazione italiana, colpita da massicci bombardamenti, è stato uno dei periodi più cruenti del secondo conflitto mondiale. Dall’altro avviene mentre nel mondo sono attualmente in corso 34 conflitti, di cui uno nel continente europeo: la guerra tra Russia e Ucraina che sta coinvolgendo drammaticamente la popolazione civile. Lo slogan scelto richiama una delle principali campagne dell’ANVCG sulle drammatiche conseguenze sui civili di guerre e conflitti armati, culminata con l’adesione da parte dell’Italia, lo scorso 18 novembre a Dublino, alla Dichiarazione politica internazionale sull’uso delle armi esplosive nelle aree popolate. Un risultato - frutto di un lungo percorso diplomatico internazionale - che ha visto l’impegno di molte organizzazioni della società civile di tutto il mondo, coordinate in Italia dall’ANVCG (ne fanno parte anche Rete Italiana Pace Disarmo e Campagna Italiana contro le mine), ed il sostegno dei molti Comuni Italiani che lo scorso anno hanno risposto all’appello lanciato da ANVCG e ANCI dall’Assemblea Nazionale ANCI di Parma, adottando delibere di Giunta dirette a esortare il Governo a sottoscrivere la dichiarazione. Conclusa questa prima fase, la sfida per i prossimi mesi sarà promuovere l’universalizzazione della dichiarazione, chiedendo al Governo, attraverso l’adozione di nuove delibere consiliari e l’adesione di un numero crescente di Comuni alla Giornata, di adoperarsi nei consessi internazionali affinché la Dichiarazione venga sottoscritta da un numero sempre maggiore di Stati, fino a coinvolgerli tutti” scrivono ANCI e ANVCG.

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

  ULTIME NOTIZIE
Febbraio 07, 2023

Coppa delle Alpi 2023, aperte le richieste di accredito media

Categoria: Approfondimenti Autore: Redazione
Roma, 7 feb. - (Adnkronos) - È ora possibile richiedere l’accredito Media per la, la competizione invernale di regolarità per auto storiche che si svolgerà dall'1 al 4 marzo 2023 tra le Dolomiti, i passi e le località alpine di Italia, Austria e Svizzera (con…

GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Please publish modules in offcanvas position.