Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

 

.

.

L’Amministratore Delegato di ENI: servono almeno due rigassificatori

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

A cura di Ferruccio Bovio

Intervenendo all’evento “tecnologia e innovazione per una transizione energetica”, organizzato a Roma dalla Federazione dei Cavalieri del Lavoro, l’amministratore delegato dell’ENI, Claudio De Scalzi, ha garantito che il gas in autunno ci sarà. Il fatto più rassicurante è che gli stoccaggi stanno crescendo, mentre i flussi algerini sono arrivati a portate di 85 milioni di metri cubi al giorno: quindi l’Algeria sta aiutando l’Italia ed è la ragione per la quale si è riusciti a riempire gli stoccaggi. Inoltre – ha aggiunto De Scalzi – esistono anche altre opzioni e, pertanto, l’Italia ha tante alternative: tuttavia, superato l’inverno, sarà assolutamente necessario avere anche uno o due rigassificatori. Infatti, nel 2022, riusciremo a sostituire poco più del 50 % del gas russo “esattamente – ha precisato De Scalzi - 9,7 miliardi”. Dal 2023 “si andrà all’80 % con 17,6 miliardi e nel 2024 è previsto addirittura un surplus”. Il problema – ha poi concluso – è però quello che, dal 2023 in poi, il Paese avrà bisogno di terminali di rigassificazione, senza i quali la fatica sarà senz’altro più pesante.

Credits: Agenzia Fotogramma

26 Settembre 2022


Le notizie di "Economy News", la rubrica di Giornale Radio. In Redazione Ferruccio Bovio, in Studio Roberto Frangipane.

Scarica la app di Giornale Radio Apple Android

GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Please publish modules in offcanvas position.