Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

Mattarella e il discorso sulla responsabilità

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

Nel discorso di fine anno 2020, il Capo dello Stato Sergio Mattarella affronta due temi dolorosi: il disastro sanitario del Covid e il parallelo collasso della nostra economia.
Mattarella diventa testimonial della campagna di vaccinazione: “lo farò non appena sarà possibile”. Così esorta tutti alla fiducia nella scienza e al dovere della solidarietà, accettando di immunizzarsi in nome della sicurezza comune, ma la somministrazione del vaccino richiede una collaborazione internazionale senza alcuna riserva.
Nel 2020 si poteva fare più e meglio, ma non ci siamo fermati, anche per lo sforzo di molti, in primis degli operatori sanitari. Il 2021 deve essere l'anno della sconfitta del virus e di un nuovo rilancio, attraverso la responsabilità e la consapevolezza. Per Mattarella bisogna preparare il futuro ed è giunto il tempo dei costruttori. Ma per compiere questa importante operazione vanno messi da parte interessi privati e occorre la convergenza di tutte le parti. Mattarella evoca l'impulso offerto dall'Unione Europea, che con la sfida del Recovery pare aver davvero trovato lo spirito dei padri fondatori.
L'altro punto del discorso del Presidente riguarda le nuove disuguaglianze, già presenti nella nostra società, ma accentuate dal protrarsi della pandemia. “Cambiamo quello che va cambiato, pensiamo alle nuove generazioni, la solidarietà è base essenziale dello stare insieme”, manda a dire Mattarella.
Il suo discorso arriva nel mezzo del duello sempre più incandescente tra il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il leader di Italia Viva Matteo Renzi sul Recovery Plan. La resa dei conti nel Governo viene rimandata al 7 gennaio, quando dovrebbe iniziare la verifica di Governo.
Nella maggioranza sono in corso mediazioni e tentativi di rimediare lo strappo. In caso di crisi politica le opzioni sul tavolo restano tre: Conte - ter, guida di Mario Draghi oppure elezioni anticipate. Per questo motivo, Mattarella non fa cenno all'evoluzione della crisi politica. Non rientra nel suo stile. Non intende intervenire mentre è in corso una discussione tra i partiti politici.

 

1 gennaio 2021

Giornale Radio

Il Corsivo di Daniele Biacchessi

“Il Corsivo" di Daniele Biacchessi è in onda su Giornale Radio All News dal lunedì al sabato a partire dalle 7 del mattino. Presto anche in podcast!


(Fonte della foto: Quirinale.it)

 

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

  ULTIME NOTIZIE
Ottobre 25, 2021

1 arresto, 74 denunciati per il corteo no vax di Milano

Categoria: L'apertura di Giornale Radio Autore: Daniele Biacchessi
L'Apertura di Daniele Biacchessi Il sabato no vax di Milano con seimila persone in corteo porta un bilancio pesante anche in termini giudiziari. Un arresto e 74 denunce della Polizia di Stato. “Gruppi di violenti sono stati costantemente monitorati e bloccati…

Inter-Juventus 1-1

(ANSA) - ROMA, 24 OTT - Inter e Juventus 1-1 (1-0) nel posticipo della nona giornata del…

GIORNALE RADIO ALL NEWS

Giornale Radio Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio

ASCOLTACI SU

Please publish modules in offcanvas position.