Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

 

.

.

Caso missili in Polonia: a Letta e Calenda la fretta porta cattivi consigli

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

A cura di Daniele Biacchessi

La capacità di un leader si misura dalla calma e arguzia dell'analisi politica. Martedì sera, mentre scrivevo l'apertura per il sito di Giornale Radio, dedicata alle esplosioni in territorio polacco che hanno causato due morti. Erano certamente ore concitate per tutti, giornalisti e politici, intelligence e forze militari: notizie frammentarie giungevano da Przewodov, a pochi chilometri dal confine, le fonti non erano certe e si mostravano contraddittorie. Prima veniva detto che, al termine di una giornata convulsa con oltre cento attacchi di Mosca contro l'Ucraina, due missili russi avevano centrato il villaggio polacco. Poi veniva affinato il racconto, e avevamo capito che gli ordigni erano di provenienza ucraina. Del resto lo stesso presidente Usa Joe Biden informava in quei minuti il G7 dell'ipotesi che potesse essersi trattato di missili antiaerei di Kiev.

Mentre il mondo entrava nell'incubo della Terza guerra mondiale, con la possibilità che la Polonia potesse invocare l'articolo 4 del trattato dell'Alleanza Atlantica, mi sono apparse dai terminali delle agenzie le dichiarazioni dei leader del Pd e Azione, Enrico Letta e Carlo Calenda che invocavano l'immediato intervento Nato contro Mosca. Ma ormai era chiaro che non si era verificato un attacco diretto di Mosca, perché un giornalista e conduttore della radio polacca affermava che a provocare le esplosioni era stata una manovra militare della contraerea ucraina, comunque si sarebbe trattato di uno sfortunato incidente, come poi confermato dal Presidente polacco Duda.

Le parole avventate e non sostenute da prove, ma solo da deboli e confusi indizi, dimostrano la scarsa responsabilità di chi vorrebbe un giorno governare il Paese.

Credits: Agenzia Fotogramma

17 Novembre 2022

“Il Corsivo" di Daniele Biacchessi è in onda su Giornale Radio All News dal lunedì al sabato a partire dalle 4 del mattino. Ascolta anche in podcast!

Per contattare l'autore scrivere a db@giornaleradio.fm

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

  ULTIME NOTIZIE
Dicembre 01, 2022

Pensioni: ipotesi tornare a Opzione donna ma per pochi mesi

Categoria: Approfondimenti Autore: Redazione
(ANSA) - ROMA, 01 DIC - Ritornare alla versione di Opzione donna in vigore finora, ma con una proroga temporanea. E' una delle ipotesi, secondo quanto si apprende da fonti della maggioranza, allo studio per modificare la norma contenuta in manovra, che…

GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Please publish modules in offcanvas position.