Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

 

.

.

Conte conferma la linea contraria all'invio di nuove armi a Kiev

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

A cura di Daniele Biacchessi

Sul nuovo invio di armi a Kiev la situazione nella maggioranza che sostiene Mario Draghi è sempre più incartata. il Consiglio Nazionale del M5s, ha deliberato all’unanimità di “considerare non sufficiente, in base ai principi del nostro ordinamento democratico, il vaglio parlamentare che è stato effettuato in corrispondenza del ‘decreto Ucraina‘ che risale ai giorni immediatamente successivi all’aggressione militare russa”, definendo “necessario” in questa fase “un confronto in Parlamento tra le varie forze politiche, con la possibilità di pervenire a un atto di indirizzo del Parlamento”.

Nella sostanza quella di Giuseppe Conte è la posizione di tutto il movimento, nessuno escluso. Come si tradurrà questa opposizione alla fornitura di armi tattiche all'Ucraina è difficile prevedere, di certo si attende dal M5s la traduzione dalle parole in fatti. Il leader della Lega Matteo Salvini si è convinto che le armi a Kiev allontanino la pace, ma non avrebbe intenzione di impallinare Draghi in caso di un voto. Anche Silvio Berlusconi è apparso lunedì sera ad un evento a Treviglio. Nel suo discorso ha criticato i leader occidentali e seguito la Lega sulla strategia di sostegno militare: "Mi hanno detto che gli mandiamo carri armati e cannoni pesanti, lasciamo perdere". Poi però ieri ha compiuto una parziale marcia indietro. Con Draghi restano il Pd di Enrico Letta e Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia. Ed è proprio questa inedita alleanza, tra un partito che sostiene il Governo e un altro che sta all'opposizione, che si basa il futuro dell'esposizione italiana nel sostegno militare a Kiev.

Credits: Agenzia Fotogramma

18 Maggio 2022

“Il Corsivo" di Daniele Biacchessi è in onda su Giornale Radio All News dal lunedì al sabato a partire dalle 4 del mattino. Ascolta anche in podcast!
Per contattare l'autore scrivere a db@giornaleradio.fm

 

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

  ULTIME NOTIZIE
Dicembre 01, 2022

Gravina "Napoli esempio virtuoso del calcio italiano"

Categoria: Approfondimenti Autore: Redazione
(ANSA) - ROMA, 01 DIC - "La crisi del calcio italiano? Vorrei citare come esempio virtuoso il Napoli: ha ridotto i costi di gestione, ha ceduto i suoi campioni per fare cassa, ha affrontato critiche mediatiche, e ora è meritatamente primo in classifica". Così…

GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Please publish modules in offcanvas position.