Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

Renzi ritira i Ministri dal Governo

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

Alla fine lo strappo di Matteo Renzi c'è stato. Il leader di Italia Viva ha ritirato i Ministri Bonetti, Bellanova e il Sottosegretario Scalfarotto dal Governo.

Per Renzi la crisi politica era già in atto e non per colpa di Italia Viva. Poco prima il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte si era recato in Quirinale per riferire a Mattarella l'evoluzione della crisi politica. 

Il Capo dello Stato ha sottolineato la necessità di uscire velocemente da questa condizione di incertezza, a fronte dell’allarmante situazione causata dalla pandemia. Conte ha ribadito di voler andare avanti con l'intera maggioranza con un patto di fine legislatura. Nelle ore precedenti lo strappo di Renzi, Pd e M5s avevano inviato appelli alla responsabilità a Conte e Renzi. "Si faccia di tutto per riprendere il dialogo, il confronto nella maggioranza, per trovare una soluzione alla crisi", aveva chiesto il leader Pd Nicola Zingaretti. In contemporanea Beppe Grillo aveva rilanciato una lettera aperta a maggioranza e opposizione con cui proponeva un patto tra tutti i partiti.  

A questo punto si fanno sempre più insistenti le voci di possibili "responsabili" pronti a prendere il posto di Italia Viva al Senato: potrebbero uscire quattro senatori dal gruppo di Renzi e otto da Forza Italia, ma per stare tranquilla la maggioranza ha bisogno di almeno diciotto senatori. Clemente Mastella si è detto disponibile a trovare nuova linfa parlamentare a Conte: "I responsabili? Qualcuno ce n'è, non so se in numero sufficiente, ma sono più di qualche unità, forse anche più di cinque...".  Conte dovrebbe restare in carica almeno fino al voto in Parlamento che permetterà di varare il Decreto Ristori, sostenuto anche da Italia Viva. 

Il futuro di Conte è ormai nelle mani di Mattarella e dei cosiddetti "responsabili". Tutto è in evoluzione e in movimento nella diplomazia politica.

13 gennaio 2021

L'apertura di Giornale Radio

di Daniele Biacchessi

Leggi “L'apertura di Giornale Radio" a cura di Daniele Biacchessi dal lunedì al sabato sul sito e sui social di Giornale Radio a partire dalle 7 del mattino.

 

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

  ULTIME NOTIZIE

Imbarazzanti primati

L'apertura di Ferruccio Bovio La giunta regionale presieduta da Nicola Zingaretti nomina…

GIORNALE RADIO ALL NEWS

Giornale Radio Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio

ASCOLTACI SU

Please publish modules in offcanvas position.