Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

 

.

.

Un rito dell’altro mondo

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

L'Apertura di Ferruccio Bovio

L’associazione Humane Society International, da sempre impegnata per salvare i cani ed i gatti dai fornelli di tanti consumatori asiatici, annuncia che sta per avere inizio l’ennesimo eccidio di quegli animali che, nonostante tutto quello che da noi hanno dovuto subire nel corso dei millenni, continuiamo a pretendere rimangano “amici dell’uomo”.

Tra pochi giorni si apre, infatti, in Cina la nuova edizione del tristemente famoso festival di Yulin che, come ogni anno, comporterà la macellazione – che spesso avviene a bastonate - di migliaia di cani e gatti per soddisfare gli appetiti di tanti “buongustai” pronti ad affollare le vie della città. Yulin, è una metropoli con oltre cinque milioni di abitanti e che, non a caso, nel mondo è nota soprattutto per questo festival della vergogna.

Un festival che, tra l’altro, continua ad essere organizzato nonostante il governo della regione autonoma del Guangxi Zhuang si sia recentemente espresso in senso contrario al consumo di carni di cane o di gatto sulle tavole dei propri cittadini, cancellando questi animali - che, in quasi tutto il resto del mondo, sono considerati d’affezione - dalla crudele lista del bestiame da macello.

Però, evidentemente tutto questo non è bastato ed è, pertanto, chiaro che anche dall’altra parte del Pianeta certe tradizioni sono ben difficili da sradicare. Nel frattempo, come del resto ampiamente documentato dalle impressionanti immagini fotografiche diffuse dalle associazioni animaliste cinesi e non, i cani e gatti continuano ad essere sottratti con il furto ai loro proprietari, per poi essere maltrattati, finendo in gabbie piccolissime e riempite fino all'inverosimile e che costituiscono l’ultima destinazione di questi sventurati animali, prima di essere macellati e cucinati senza pietà.

Calcoli di Humane Society International stimano che, ogni anno, non meno di 30 milioni di cani e 10 milioni di gatti, vengano uccisi a scopo alimentare in diversi Paesi asiatici. Un fenomeno davvero inaccettabile che alimenta, oltre tutto, il mercato nero della carne di questi poveri esseri senzienti, i quali sempre più spesso vengono rapiti da giardini e abitazioni.

Saranno almeno dieci anni che, in Italia, sentiamo parlare della follia di Yulin: ed ogni volta ci siamo ingenuamente illusi che, su questa esecrabile tradizione, qualcuno stesse per pronunciare, finalmente, la parola “basta”. Ma temiamo che, purtroppo, ci sarà da attendere ancora per chissà quanto altro tempo.

04 giugno 2022

Leggi “L'Apertura di Giornale Radio" a cura di Ferruccio Bovio dal lundeì al sabato, sul sito di Giornale Radio.

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

  ULTIME NOTIZIE
Dicembre 01, 2022

Mondiali: Marocco e Croazia agli ottavi

Categoria: Approfondimenti Autore: Redazione
(ANSA) - ROMA, 01 DIC - Marocco e Croazia si sono qualificate per gli ottavi di finale dei Mondiali 2022. La nazionale nordafricana ha chiuso al primo posto il girone F, con sette punti, grazie alla vittoria per 2-1 contro il Canada, già eliminato,…

GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Please publish modules in offcanvas position.