Giornale Radio - Legge sulle adozioni
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio
Giornale Radio  - Legge sulle adozioni

Legge sulle adozioni

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

L’argomento sul quale siete oggi chiamati a pronunciarvi riguarda una scelta del Parlamento ungherese, che ha appena varato una normativa che limita alle coppie eterosessuali la possibilità di adottare bambini, escludendo, in tal modo, da tale diritto gli omosessuali. La nuova legge, approvata con 123 voti favorevoli e 45 contrari, costituisce, indubbiamente, una presa di distanza del Paese governato da Viktor Orban rispetto a quelli che sono gli standard normalmente adottati dagli altri Stati europei. «L'obiettivo ˗ ha garantito il Ministro della Giustizia Judit Varga ˗ è proteggere i nostri bambini, non limitare i diritti di alcuni gruppi sociali».

Per contro, Amnesty International denuncia che si tratta di misure «discriminatorie, omofobiche e transfobiche», che costituiscono un nuovo attacco contro le persone non eterosessuali e richiama l’attenzione della Commissione Europea che ha, tra l’altro, attualmente in corso una procedura nei confronti dell’Ungheria proprio riguardo al rispetto dei requisiti di uno stato di diritto.

Pertanto, la domanda che stiamo per porvi adesso è diretta a conoscere quale sia il vostro “sentiment” in materia di adozioni minorili e se cioè riteniate che, per un bambino, l’orientamento sessuale dei genitori possa sostanzialmente considerarsi come un fattore di scarsa rilevanza. E così il quesito del giorno è il seguente:

Se voi foste parlamentari ungheresi, avreste approvato la nuova legge sulle adozioni?

Alla domanda di ieri “Con il calo demografico che la affligge, l’Italia è un Paese senza speranze e prospettive?” il 50% di voi ha risposto SI, mentre il 50% ha risposto NO. Grazie per aver partecipato al sondaggio di Giornale Radio, continua a votare con noi! Giornale Radio conta su di te. Vota con un “sì” o con un “no” sul sito di Giornale Radio, o dalle stories dei nostri profili social Facebook e Instagram, oppure con un messaggio Whatsapp al numero 351 2386122. "Contiamo su di te" è il programma di Giornale Radio che dà voce alle opinioni dei nostri ascoltatori. Condotto da Giangiacomo Secchi, è in onda dal lunedì al venerdì a partire dalle 9.45.

 

Ultime Notizie

Testata Giornalistica “Italia Network News” Tribunale di Milano – Reg. n° 141 | Giornale Radio - Iscrizione al R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione – Reg. n° 33590

Licenza SIAE Multimedia: 202100000104 - Copyright ©2021 Luckymedia Srl - Società editoriale - P.IVA 02512190998

Privacy & Policy | Credits

Please publish modules in offcanvas position.