Giornale Radio - Crisi di Governo
GR live
  • Nigeria: presidente, non cederemo al ricatto dei rapitori

  • Khashoggi: Casa Bianca, ricalibrare rapporti con Riad

  • Dzerzhinsky in svantaggio, Mosca ferma referendum su statua

  • Congo, polemica sulla scorta La Farnesina: 'Fu rafforzata'

  • Usa, nel 2020 aumento del 50% delle sparatorie di massa

  • Armenia: migliaia di oppositori di nuovo in piazza a Erevan

  • Brexit: status speciale a 4,7 mln di europei, restano in Gb

  • Spagna, pass Covid sia Ue altrimenti tante formule nazionali

  • Damasco,raid Usa segnale negativo da nuova amministrazione

  • Algeria: migliaia di manifestanti tornano in piazza

  • Nigeria: presidente, non cederemo al ricatto dei rapitori

  • Khashoggi: Casa Bianca, ricalibrare rapporti con Riad

  • Umbria arancione, non ci saranno zone rosse

  • Usa varano 'Khashoggi ban' contro chi persegue dissidenti

  • Hit parade, subito in vetta Il tre con 'ALI'

  • Rapporto 007 Usa, Mbs reputava Khashoggi minaccia a regno

  • Usa, bin Salman autorizzò il blitz per uccidere Khashoggi

  • Casa Bianca, aperti a dialogo con Iran ma sanzioni restano

  • Casa Bianca, il rapporto su Khashoggi sarà pubblicato oggi

  • G20: Visco, estrema prudenza prima di ritiro misure

Giornale Radio  - Crisi di Governo
Giornale Radio  - Crisi di Governo

Crisi di Governo

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

A cura di Ferruccio Bovio

L’argomento sul quale siete chiamati a pronunciarvi oggi trae lo spunto da un’affermazione fatta dall’ex Presidente del Consiglio Romano Prodi nel corso di un’intervista televisiva. Richiesto di esprimere il suo parere in merito alla rottura consumatasi, in questi giorni, tra il premier Conte e Matteo Renzi, Prodi ha sintetizzato la situazione con queste parole «se Conte dicesse di essere pronto a vestirsi da muratore e di andare subito a costruire il Ponte sullo Stretto, Renzi direbbe che bisogna anche fare il Ponte per la Sardegna». Ed effettivamente - senza voler noi assolutamente prendere una posizione in merito - seguendo le fasi che hanno caratterizzato il dibattito politico sulla tenuta del Governo attualmente in carica, più di una volta ci siamo chiesti se gli interessi fondamentali del nostro Paese siano realmente al centro delle attenzioni delle forze politiche, sia della maggioranza, che dell’opposizione.

Mentre i partners europei incominciano, più o meno garbatamente, a segnalare una certa nostra lentezza nel presentare i piani di risanamento e rilancio dell’economia, mentre la pandemia prosegue spietata il suo percorso e mentre si delineano all’orizzonte scenari molto cupi per quanto riguarda occupazione e redditi delle famiglie, sembra proprio mancare, tra i partiti, quell’unità di intenti recentemente auspicata dal Presidente Mattarella nel suo discorso di fine anno.

Pertanto, la domanda che stiamo per porvi adesso è diretta a conoscere quale sia l’impressione che suscita in voi l’andamento delle tesissime trattative che stanno animando, in queste ultime ore, la vita politica nazionale. Sta prevalendo una visione strategica delle cose da fare, oppure al timone della nave Italia si è collocata una pericolosa e già ben sperimentata miopia clientelare? E se non si trovasse una via d’uscita praticabile per la crisi dell’esecutivo, sarebbe sostenibile un ritorno anticipato alle urne? E così, il quesito di questo giovedì 13 gennaio è il seguente:

La politica italiana deve evitare ad ogni costo il ricorso alle elezioni anticipate?

Alla domanda di ieri “È giusto e normale consentire anche alle donne di divenire prete cattolico?” il 66,7% di voi ha risposto SI, mentre il 33,3% ha risposto NO. Grazie per aver partecipato al sondaggio di Giornale Radio, continua a votare con noi! Giornale Radio conta su di te. Vota con un “sì” o con un “no” sul sito di Giornale Radio, o dalle stories dei nostri profili social Facebook e Instagram, oppure con un messaggio Whatsapp al numero 351 2386122. "Contiamo su di te" è il programma di Giornale Radio che dà voce alle opinioni dei nostri ascoltatori. Condotto da Giangiacomo Secchi, è in onda dal lunedì al venerdì a partire dalle 9.45.

Commenti (0)

Voto 0 fuori da 5 basato su 0 votanti
Non ci sono ancora commenti

 

.

Ultime Notizie

Testata Giornalistica “Italia Network News” Tribunale di Milano – Reg. n° 141 | Giornale Radio - Iscrizione al R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione – Reg. n° 33590

Licenza SIAE Multimedia: 202100000104 - Copyright ©2021 Luckymedia Srl - Società editoriale - P.IVA 02512190998

Privacy & Policy | Credits