Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

Pubblicato il secondo “Clean Air Outlook”

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

La Commissione europea ha pubblicato il secondo Rapporto “Clean Air Outlook” sulle prospettive per la qualità dell’aria, che contiene le previsioni di riduzione dell’inquinamento atmosferico nell’Unione europea fino al 2030 e oltre.

Secondo il Rapporto, “nel 2030 il numero di morti premature dovute all’inquinamento atmosferico potrebbe ridursi di circa il 55% rispetto al 2005, se gli Stati membri attuassero tutte le misure concordate e annunciate nell’ambito dell’attuale legislazione dell’Ue in materia di inquinamento atmosferico.”

Il secondo Clean Air Outlook arriva dopo il Rapporto “Air quality in Europe – 2020”, dal quale emerge che le morti premature per inquinamento atmosferico sono 400.000 all’anno e che l’Italia conteggia 52.300 vittime da PM2.5, 10.400 da NO2 e 3.000 da O3 e dimostra che “se tutta la legislazione adottata in materia di aria pulita e clima fosse pienamente attuata, tra il 2015 e il 2030  la percentuale della popolazione dell’Ue che vive in aree in grado di soddisfare le attuali linee guida dell’Organizzazione Mondiale per la Sanità per il particolato fine, potrebbe più che raddoppiare”.

La Commissione Ue evidenzia che dato che percentuali anche relativamente basse di esposizione all’inquinamento atmosferico sono, comunque, dannose per la salute umana e per gli ecosistemi, è necessario rafforzare gli sforzi a tutti i livelli (Stati membri, livello regionale e internazionale) per ridurre l’inquinamento atmosferico.

Il Commissario europeo Virginijus Sinkevičius ha aggiunto che questo documento invia un messaggio chiaro, poiché un’ulteriore riduzione dell’inquinamento atmosferico consentirà di salvare più vite umane e di ridurre la pressione sugli ecosistemi, oltre a costituire un fatto economicamente razionale, perfettamente in linea con l’approccio che l’Ue adotta con il Green Deal europeo, il quale mira, appunto, al raggiungimento di un inquinamento zero. (A cura di Ferruccio Bovio)

Le notizie di "Sostenibilità", il programma di Giornale Radio condotto da Roberto Frangipane, sono in onda anche sulla radio tematica "Economia e sostenibilità".

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

  ULTIME NOTIZIE
Settembre 23, 2021

Eitan, prima udienza al via a Tel Aviv

Categoria: Approfondimenti Autore: Redazione
(ANSA) - TEL AVIV, 23 SET - "Voglio vedere Eitan a casa". Queste le parole di Aja Biran, la zia del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone, all'ingresso del tribunale di Tel Aviv dove si svolge questa mattina la prima udienza della causa da lei…

GIORNALE RADIO ALL NEWS

Giornale Radio Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio

ASCOLTACI SU

Please publish modules in offcanvas position.