Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

L’inflazione in Italia è salita all’8,4% su base annua

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

A cura di Ferruccio Bovio

Come abbiamo più volte ricordato in questi giorni, i dati forniti dall’Istat certificano che, ad agosto, l’inflazione in Italia è salita all’8,4% su base annua: vale a dire al suo livello massimo dalla fine del 1985. L’accelerazione dell'inflazione su base tendenziale è dovuta in prevalenza, da un lato, ai prezzi dei beni energetici (la cui crescita passa da +42,9% di luglio a +44,9%) e dall’altro a quelli dei beni alimentari lavorati (da +9,5% a +10,4%).

È aumentato praticamente tutto: dal +14% del pane al +12% per lo yogurt, dal burro (+34%) ai salumi (+7%), dalla margarina con un +24%, alla farina (+23%), dal riso (+22%) alla pasta (+22%). Ma l’inflazione non risparmia neppure il latte a lunga conservazione (+19%), né la carne di pollo, aumentata del 16% e le uova (+15%).

Ma tutti questi aumenti di prezzi si collocano in maniera uniforme su tutto il territorio nazionale, oppure conoscono disparità significative da una regione all’altra? Per cercare di rispondere a questa domanda, ha voluto indagare il Codacons, il quale ha reso noti i risultati di una sua elaborazione effettuata sui prezzi di una serie di prodotti alimentari – e cioè pane, pasta, latte intero, melanzane, zucchine, carne suina e carne bovina – che sono stati ultimamente rilevati in dieci capoluoghi regionali ( e cioè, a Palermo, Cagliari, Bari, Napoli, Roma, Firenze, Bologna, Milano, Torino e Venezia). Ebbene, secondo il Codacons, in tutti questi comuni sussistono, non da oggi, rilevanti differenze nei costi dei prodotti che sono stati oggetto dell’indagine: e si tratta di una tendenza che, da fine luglio in poi, non ha certo registrato cambiamenti sostanziali. Se, ad esempio, a Venezia un chilo di pane costa 5,83 euro contro 2,16 di Napoli, a pagare di più un litro di latte intero sono i torinesi (1,81 euro), mentre il prezzo più basso si registra proprio nel capoluogo veneto (1,24 euro). E se Cagliari è al primo posto per il costo della pasta (con 2,25 euro al chilo), Bologna guida invece la classifica per quanto concerne la carne bovina (con 22,53 euro al chilo).

Nel concentrare la sua attenzione sui beni alimentari, il Codacons ha, inoltre, messo in evidenza il problema delle “fortissime tensioni” che si registrano nel comparto, dove, tanto per fare qualche esempio, l'olio di semi è rincarato del 62,2% rispetto ad agosto del 2021, il burro del 33,5% e la pasta del 25,8 %. E su questi temi, fa sentire la sua voce anche Assoutenti, secondo la quale serve un intervento urgente per tagliare l’Iva sui generi di prima necessità, a partire dagli alimentari. Da mesi – spiegano i responsabili dell’Associazione – Assoutenti denuncia come i prezzi dei generi alimentari abbiano raggiunto in Italia livelli insostenibili, come del resto confermato dall’Istat che, ad agosto, registra per la voce “alimentari” una inflazione del +10,5 %: dato, questo, che equivale ad una maggiore spesa annua, solo per il cibo, pari a +786 euro per una famiglia con due figli.

23 Settembre 2022


Le notizie di "Business Planet", la rubrica di Giornale Radio. In Redazione Ferruccio Bovio, in Studio Roberto Frangipane.

 

 

 

 

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

  ULTIME NOTIZIE
Ottobre 01, 2022

Maltempo: innalzamento repentino fiume Misa a Senigallia

Categoria: Approfondimenti Autore: Redazione
(ANSA) - ANCONA, 01 OTT - A Senigallia c'è stato un innalzamento repentino del Misa a Bettolelle, una delle zone inondate la notte del 15 settembre. Lo segnala il Comune nella sua pagina Facebook, secondo il consueto metodo di allertamento seguito…

GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Please publish modules in offcanvas position.