Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

La nuova mappa dell’Inps sui Comuni più lontani dai servizi essenziali

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

A cura di Ferruccio Bovio

L’Inps ha aggiornato la mappa delle cosiddette “aree interne”, vale a dire l’insieme dei Comuni più lontani dai servizi essenziali e che sono in buona misura la causa del declino demografico del Paese, del suo invecchiamento e del fenomeno della nuova migrazione dei giovani. Il 59% della superficie italiana risulta occupato da aree interne, dove risiedono circa 13,1 milioni di persone, vale a dire il 23% della popolazione residente. Si tratta complessivamente di 3.834 Comuni (il 48,5% del totale italiano), classificati come intermedi, periferici o ultraperiferici in base alla distanza, misurata in tempi medi di percorrenza stradale, rispetto ai “Comuni-polo” più vicini: quelli cioè in grado di offrire simultaneamente servizi di base per la salute (un ospedale sede di Dipartimento di emergenza e urgenza di I livello), per l’istruzione ( un liceo classico o scientifico e almeno uno fra istituto tecnico e istituto professionale) e per la mobilità (una stazione ferroviaria almeno medio-piccola). Il Mezzogiorno, dove il 65% dei Comuni rientra in questa fattispecie, rappresenta un po’ il simbolo di questo distacco dai servizi essenziali, anche se, in totale, il 55,2% delle aree interne si trova al Centro-Nord, prevalentemente in zone montuose e rurali.

Dal confronto con la precedente mappatura, che fu all’origine della Strategia nazionale per le aree interne varata con i fondi di coesione 2014-2020, emerge la drastica diminuzione dei Comuni-polo, passati da 339 a 241, soprattutto per la chiusura di strutture ospedaliere, così come aumenta il numero di individui che si spostano dalle aree più marginali e isolate per avvicinarsi ai centri in grado di offrire maggiori servizi. L’indice migratorio – segnala l’Inps - è, pertanto, in costante ascesa “dal momento che aumenta la tendenza ad abbandonare i luoghi di residenza quanto più si è distanti da un centro di servizi e quasi 190 i Comuni sono diventati fortemente espulsivi”.

20 Settembre 2022


Le notizie di "Economy News", la rubrica di Giornale Radio. In Redazione Ferruccio Bovio, in Studio Roberto Frangipane.

 

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

  ULTIME NOTIZIE
Settembre 28, 2022

Anziana trovata morta in casa Siena, indagine per omicidio

Categoria: Approfondimenti Autore: Redazione
(ANSA) - SIENA, 28 SET - Si indaga per omicidio dopo la scoperta, martedì sera, del cadavere di una donna, 81 anni, in un'abitazione a Siena. A confermarlo il pm Nicola Marini all'uscita dalla casa dell'anziana, che abitava da sola in un palazzo in largo…

GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Please publish modules in offcanvas position.