ì

Il punto della settimana

21 Risultati / Pagina 2 di 3

Sfondo

Il punto della settimana

Fatevene una ragione: il privato è privato…

A cura di Ferruccio Bovio Mercoledì scorso, intervenendo alla Camera per rispondere alle domande del “question time”, la Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, non ha perso l’occasione per ritornare su un tema che, negli ultimi tempi, sembra coinvolgerla particolarmente. E stiamo parlando dei rapporti piuttosto tesi che sussistono tra il suo Governo ed il Gruppo editoriale GEDI della famiglia Agnelli – Elkann, cui appartengono giornali come Repubblica e La Stampa i quali, di solito, non usano certamente i guanti di […]

today28 Gennaio 2024 101

Il punto della settimana

L’Europa e il Mar Rosso senza lo Zio Sam

A cura di Ferruccio Bovio Dovrebbe essere chiaro a tutte le persone di buon senso quanto sia importante ed urgente, per l’Europa, il dotarsi di una strategia unitaria per fronteggiare la crisi che sta sviluppandosi nel Mar Rosso, dove gli Houthi hanno seriamente messo in discussione  il diritto alla libera navigazione. E non a caso,  proprio in questi giorni, cominciamo già a dover fare i conti con il costo dei noli che, per i trasporti che vanno dall’Asia verso il […]

today21 Gennaio 2024 89

Il punto della settimana

I Curdi e i Palestinesi: all’ONU due pesi e due misure

A cura di Ferruccio Bovio Due giorni fa, la Corte Internazionale dell’Aia si è riunita per valutare l’accusa – avanzata dal Sudafrica - di genocidio nei confronti di Israele. Un’accusa, in teoria, tutt’altro che facile da sostenere, poiché per configurare il crimine di genocidio, non basta trovarsi in presenza di un numero rilevante di vittime civili, ma occorre anche riuscire a dimostrare la sussistenza di un elemento soggettivo che consiste nella volontà di “distruggere, in tutto o in parte, un […]

today14 Gennaio 2024 70

Il punto della settimana

Le bombe del Califfato | Il Punto della Settimana

A cura di Ferruccio Bovio La propaganda del regime iraniano, per un paio di giorni, deve aver tanto sperato di poter attribuire ad Israele la responsabilità del terribile attentato terroristico che ha causato quasi cento morti tra la folla che si era radunata sulla tomba del generale Qassem Soleimani, per celebrare il quarto anniversario della sua uccisione, avvenuta il 3 gennaio 2020, a seguito di un attacco mirato portato a termine da un missile americano. Naturalmente, nei palazzi del potere […]

today7 Gennaio 2024 45

Il punto della settimana

I bambini più sfortunati | Il Punto della Settimana

A cura di Ferruccio Bovio In questo nostro ultimo appuntamento dell’anno, vogliamo fermare l’ attenzione su quelle che, loro malgrado, risultano essere le vittime più innocenti e indifese di tutta la barbarie alla quale l’attuale “guerra mondiale a pezzi” (di bergogliana definizione) rischia, purtroppo, di assuefarci cinicamente. E stiamo pensando, innanzitutto, ai bambini israeliani barbaramente fatti a pezzi nel pogrom del 7 ottobre ed agli almeno 5.300 piccoli palestinesi che, secondo le stime dell’UNICEF, sono rimasti uccisi sotto le macerie […]

today31 Dicembre 2023 40

Il punto della settimana

Ratifica del MES: chi ne capisce qualcosa è bravo… | Il Punto della Settimana

A cura di Ferruccio Bovio Normalmente, un Paese importante come il nostro rispetta gli impegni firmati anche dai governi che abbiano preceduto quelli che sono al momento in carica. Non dobbiamo, quindi, fare un grosso sforzo di immaginazione per immedesimarci nell’imbarazzo che deve vivere, in queste ore, il ministro Giorgetti.  Uomo notoriamente di poche parole e, comunque, restio ad apparire oltre lo stretto necessario, il leghista che piaceva tanto a Mario Draghi e che, di tutto l’esecutivo Meloni, era l’esponente […]

today24 Dicembre 2023 21

Il punto della settimana

I cinquant’anni di una strage di serie B | Il Punto della Settimana

A cura di Ferruccio Bovio Oggi vogliamo celebrare i 50 anni esatti che sono trascorsi da quel 17 dicembre 1973 in cui il nostro Paese fu teatro di uno dei più gravi attentati terroristici mai avvenuti sul suo territorio. E stiamo parlando della strage – perpetrata dal gruppo armato palestinese “Settembre Nero” – all’Aeroporto di Fiumicino, nella quale 34 persone persero la loro vita, probabilmente a causa di un “regolamento dei conti” tra i nostri servizi segreti e quelli libico-palestinesi. […]

today22 Dicembre 2023 18

Il punto della settimana

Medio Oriente: cercasi pragmatismo disperatamente | Il Punto della Settimana

Se il presidente Biden disponesse di una bacchetta magica, assisteremmo subito alla sconfitta di Hamas con il minor numero possibile di vittime civili a Gaza, alla fine del premier israeliano Benjamin Netanyahu e del suo governo che si regge sul voto decisivo dei partiti della destra più oltranzista, alla liberazione di tutti gli ostaggi imprigionati dal 7 ottobre e ad un’Autorità Nazionale Palestinese che – come magicamente risorta dalle sue ceneri di corruzione e di ambiguità politica – riuscisse positivamente […]

today22 Dicembre 2023 18

Il punto della settimana

Ma non è una cosa seria | Il Punto della Settimana

A cura di Ferruccio Bovio In questa settimana (e per la precisione lunedì 27 novembre), il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto-legge che introduce alcune disposizioni urgenti per la sicurezza energetica del nostro Paese, come la promozione del ricorso alle fonti rinnovabili di energia ed il sostegno alle imprese energivore. Il testo prevede, infatti, delle agevolazioni a favore delle imprese a forte consumo di energia elettrica, in modo da adeguare la disciplina nazionale a quella europea in materia di […]

today22 Dicembre 2023 19

GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno: notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

0%
Apri la chat
Scrivi alla redazione
Contatta il team di Giornale Radio
Partecipate allo sviluppo di Giornale Radio con i vostri commenti anche in audio. Inviateci le foto e segnalazioni di eventi e fatti da rendere pubblici attraverso i nostri canali, perché anche voi siete Giornale Radio!