Giornale Radio - Calcio: Pioli, Milan finora la squadra più forte in Italia
GR live
  • Nigeria: presidente, non cederemo al ricatto dei rapitori

  • Khashoggi: Casa Bianca, ricalibrare rapporti con Riad

  • Dzerzhinsky in svantaggio, Mosca ferma referendum su statua

  • Congo, polemica sulla scorta La Farnesina: 'Fu rafforzata'

  • Usa, nel 2020 aumento del 50% delle sparatorie di massa

  • Armenia: migliaia di oppositori di nuovo in piazza a Erevan

  • Brexit: status speciale a 4,7 mln di europei, restano in Gb

  • Spagna, pass Covid sia Ue altrimenti tante formule nazionali

  • Damasco,raid Usa segnale negativo da nuova amministrazione

  • Algeria: migliaia di manifestanti tornano in piazza

  • Nigeria: presidente, non cederemo al ricatto dei rapitori

  • Khashoggi: Casa Bianca, ricalibrare rapporti con Riad

  • Umbria arancione, non ci saranno zone rosse

  • Usa varano 'Khashoggi ban' contro chi persegue dissidenti

  • Hit parade, subito in vetta Il tre con 'ALI'

  • Rapporto 007 Usa, Mbs reputava Khashoggi minaccia a regno

  • Usa, bin Salman autorizzò il blitz per uccidere Khashoggi

  • Casa Bianca, aperti a dialogo con Iran ma sanzioni restano

  • Casa Bianca, il rapporto su Khashoggi sarà pubblicato oggi

  • G20: Visco, estrema prudenza prima di ritiro misure

Giornale Radio  - Calcio: Pioli, Milan finora la squadra più forte in Italia
Giornale Radio  - Calcio: Pioli, Milan finora la squadra più forte in Italia

Calcio: Pioli, Milan finora la squadra più forte in Italia

(Tempo di lettura: 1 minuto)
(ANSA) - MILANO, 05 GEN - "Il Milan la squadra più forte in Italia? Fino a oggi i risultati dicono questo. Sappiamo le difficoltà del campionato italiano e la forza dell'avversario, con sette squadre di altissimo livello che si giocheranno un posto in Champions League. Noi dovremo stare lì fino alla fine per giocarcela". Lo ha detto il tecnico del Milan Stefano Pioli in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Juventus. "Scudetto? Dobbiamo migliorare tante situazioni, dobbiamo continuare a giocare con intensità e qualità. Se manteniamo alti questi due fattori, saremo protagonista ancora a lungo. Juve fuori dalla lotta se perde domani? Non credo, sedici giornate sono poche, c'è spazio per una squadra così forte per rimontare". (ANSA).

 

.

Ultime Notizie

Testata Giornalistica “Italia Network News” Tribunale di Milano – Reg. n° 141 | Giornale Radio - Iscrizione al R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione – Reg. n° 33590

Licenza SIAE Multimedia: 202100000104 - Copyright ©2021 Luckymedia Srl - Società editoriale - P.IVA 02512190998

Privacy & Policy | Credits