ì

Il Corsivo

La politica del manganello in piazza contro pacifici manifestanti a Firenze e Pisa

today24 Febbraio 2024 8071 111 1

Sfondo
share close

A cura di Daniele Biacchessi

La gestione della piazza da parte delle forze dell’ordine è cosa complicata, una vera arte, diceva un vecchio poliziotto. Un bravo dirigente dovrebbe sempre applicare il buonsenso e il dialogo con ogni tipo di manifestante, specie se si tratta di pacifici studenti che, a Firenze e Pisa, hanno tentato di sfilare a favore del popolo palestinese. Le immagini trasmesse in queste ore sui social e in televisione non fanno onore al corpo della polizia. A Firenze, studenti, sindacati di base, rappresentanti palestinesi hanno provato a raggiungere il consolato americano ed è scattata la carica della polizia, ingiustificata, cruenta, perché non c’era tra i manifestanti alcun intento violento, non esisteva nessun pericolo. La stessa cosa è avvenuta a Pisa, con maggiore durezza: un gruppo di giovani è stato travolto da una scarica di violenza senza precedenti. Il bilancio parla di tredici ragazzi feriti.  Il questore di Pisa Sebastiano Salvo si difende: “la carica è stata determinata da un momento di tensione scaturito da un contatto fisico tra alcuni manifestanti e i poliziotti che impedivano l’accesso alla piazza dei Cavalieri“. Ma la cronaca fotografica non gli dà ragione.  L’opposizione chiede al ministro dell’Interno Matteo Piantedosi di riferire nelle aule parlamentari sulla gestione della piazza. Il rettore dell’università pisana Riccardo Zucchi si dice sconcertato: “le autorità competenti intervengano per garantire la corretta e pacifica dialettica democratica, tutelando la sicurezza della popolazione e della comunità studentesca. Il rettore ha ragione. Le immagini viste a Firenze e a Pisa sono raccapriccianti e la politica del manganello contro ragazzini disarmati è incompatibile con lo stato di diritto. 
Credits: Agenzia Fotogramma
24 Febbraio 2024

Scritto da: Giornale Radio

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno: notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

0%
Apri la chat
Scrivi alla redazione
Contatta il team di Giornale Radio
Partecipate allo sviluppo di Giornale Radio con i vostri commenti anche in audio. Inviateci le foto e segnalazioni di eventi e fatti da rendere pubblici attraverso i nostri canali, perché anche voi siete Giornale Radio!