ì

Il Corsivo

La Rai perde Amadeus che va a Nove. Il servizio pubblico radiotelevisivo si impoverisce

today16 Aprile 2024 9442 256 3

Sfondo
share close

A cura di Daniele Biacchessi

La Rai perde Amadeus che va a Nove, come Fabio Fazio, e il servizio pubblico radiotelevisivo si impoverisce. Il conduttore se ne è andato dopo un colloquio definito all’apparenza cordiale con il dg della Rai Giampaolo Rossi. Amadeus ha certificato il suo abbandono confermando che non rinnoverà il contratto in scadenza a fine agosto. A quel punto le strade si dividono per sempre. Detta così sarebbe la normale conclusione di un rapporto tra un professionista della tv e la più importante azienda culturale del Paese, ma i fatti ci portano riflessioni più ampie. Amadeus, proprio come Fabio Fazio, è un campione di ascolti e di incassi pubblicitari. L’ultimo festival di Sanremo, al di là del giudizio strettamente musicale, ha portato la Rai a livelli di share altissimi, anche grazie alla collaborazione tra Amadeus e Fiorello. E la Rai, dopo l’annuncio di Amadeus, ha affermato di aver fatto di tutto per impedire la sua dipartita. Nel servizio pubblico, Amadeus è stato anche un affare d’oro: 227 milioni di contratti pubblicitari nelle casse di viale Mazzini, solo l’accesso al prime time del programma “Affari tuoi” vale circa 40 milioni. Non solo la Rai perde la gallina dalle uova d’oro, ma favorisce l’affermazione di un nuovo polo, quello formato da Warner Bros-Discovery, sempre più forte e agguerrito, a cui manca ora solo l’informazione per trasformarsi in un’alternativa all’offerta televisiva composta da Rai, Mediaset e La7.  Ci vorrà ancora tempo, ma i primi movimenti si vedranno dopo le elezioni europee, quando si vedranno nuovi equilibri politici nel servizio pubblico.
Credits Foto: Agenzia Fotogramma
16 Aprile 2024

Scritto da: Giornale Radio

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno: notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

0%
Apri la chat
Scrivi alla redazione
Contatta il team di Giornale Radio
Partecipate allo sviluppo di Giornale Radio con i vostri commenti anche in audio. Inviateci le foto e segnalazioni di eventi e fatti da rendere pubblici attraverso i nostri canali, perché anche voi siete Giornale Radio!