ì

L'apertura di Giornale Radio

Ilaria Salis ancora con le catene a mani e piedi. La nuova udienza finisce con il no ai domiciliari e il ritorno in cella

today29 Marzo 2024 1672 48

Sfondo
share close

A cura di Daniele Biacchessi

Ilaria Salis, l’insegnante militante antifascista, da oltre 13 mesi nelle carceri ungheresi, ritorna in cella. La giustizia di Victor Orban nega i domiciliari e la detenuta italiana viene mostrata ancora una volta con le catene a mani e piedi, oltre a essere tenuta da un’agente con un’altra catena come guinzaglio. “Le circostanze non sono cambiate e 13 mesi di carcere non sono poi tanti”: si infrangono contro queste due frasi pronunciate dal giudice Jozsef Sòs le speranze di Ilaria Salis di uscire dal carcere. Non c’è stato nessuno sconto all’attivista italiana, accusata di due aggressioni nei confronti di militanti di estrema destra e di far parte di un’associazione criminale. A nulla sono serviti il clamore mediatico, le reazioni internazionali, gli appelli del padre e le deboli azioni diplomatiche del governo italiano.  “A questo punto dovrò fare una chiamata al Quirinale per cercare di avere una mano dal presidente della Repubblica”, ha detto Roberto Salis. “Non so più cosa farne degli appelli al governo italiano. Oggi non ho ricevuto nessuna chiamata dalle istituzioni italiane. Al processo c’erano sette parlamentari, nessuno della maggioranza”, sostiene Roberto Salis. Per il padre di Ilaria, “è inutile stare a discutere in un paese dove le leggi del diritto sono totalmente calpestate”. La motivazione del diniego dei domiciliari per Ilaria era già pronta prima dell’udienza. ‘L’Ungheria è uno stato di diritto – dice l’ufficio stampa del ministero degli esteri – e il governo non interferisce in nessun modo nelle competenze della magistratura”.

Credits Foto: Agenzia Fotogramma
29 Marzo 2024

Scritto da: Giornale Radio

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno: notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

0%
Apri la chat
Scrivi alla redazione
Contatta il team di Giornale Radio
Partecipate allo sviluppo di Giornale Radio con i vostri commenti anche in audio. Inviateci le foto e segnalazioni di eventi e fatti da rendere pubblici attraverso i nostri canali, perché anche voi siete Giornale Radio!