ì

L'apertura di Giornale Radio

La Juventus esonera Allegri per comportamenti non compatibili. Al suo posto arriva Montero

today17 Maggio 2024 10191 260 3

Sfondo
share close

A cura di Daniele Biacchessi

Massimiliano Allegri è stato esonerato dalla Juventus. Un comunicato ufficiale quello solleva Allegri dall’incarico di allenatore della Prima Squadra maschile. “L’esonero fa seguito a taluni comportamenti tenuti durante e dopo la finale di Coppa Italia che la società ha ritenuto non compatibili con i valori della Juventus e con il comportamento che deve tenere chi la rappresenta“, scrive in una nota la squadra torinese. “Si conclude un periodo di collaborazione, iniziato nel 2014, ripartito nel 2021 e terminato dopo le ultime tre stagioni insieme con la Finale di Coppa Italia la società augura a Massimiliano Allegri buona fortuna per i suoi progetti futuri“,  conclude la società bianconera nel comunicato.
 
Paolo Montero è il sostituto di Massimiliano Allegri
Paolo Montero è l’uomo prescelto dalla dirigenza juventina per sostituire Massimiliano Allegri. Il tecnico dell’Under 19 bianconero dovrà traghettare la squadra in vista delle ultime due giornate di campionato, lunedì 20 maggio contro il Bologna in trasferta e nel week-end del 25-26 maggio contro il Monza allo Stadium. L’ex difensore uruguaiano farà il rientro alla Continassa per guidare il primo allenamento da tecnico della Juventus.
 

La dichiarazione congiunta di Massimiliano Allegri e del direttore di Tuttosport Guido Vaciago
Si risolve con un incontro e una dichiarazione comune di 
Massimiliano Allegri e del direttore di Tuttosport Guido Vaciago, lo scontro che ha portato alla decisione della Juventus.  “Con riferimento ai fatti avvenuti nel post gara di Atalanta-Juventus e riguardo al ‘botta e risposta’ mediatico tra loro intercorso ieri, l’allenatore Massimiliano Allegri ed il direttore di Tuttosport Guido Vaciago dichiarano che, dopo essersi parlati, hanno risolto l’incresciosa situazione che li ha riguardati ed hanno definito ogni loro questione con spirito di collaborazione e senso di responsabilità. Allegri si è rammaricato per quanto accaduto mercoledì notte, spiegando che non intendeva affatto minacciare o insultare Guido Vaciago. Così si è ristabilito tra loro quel clima di cordialità, distensione e massimo rispetto umano e professionale che sempre vi è stato“, scrivono Allegri e Vaciago in un comunicato.
Credits Foto: Agenzia Fotogramma

17-18 Maggio 2024

Scritto da: Giornale Radio

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno: notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

0%
Apri la chat
Scrivi alla redazione
Contatta il team di Giornale Radio
Partecipate allo sviluppo di Giornale Radio con i vostri commenti anche in audio. Inviateci le foto e segnalazioni di eventi e fatti da rendere pubblici attraverso i nostri canali, perché anche voi siete Giornale Radio!