Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

 

.

.

Buon compleanno, Martin!

(Tempo di lettura: 2 - 4 minuti)

A cura di Ferruccio Bovio.

Oggi Martin Scorsese compie ottant’anni. E li compie senza interrompere neanche per un istante quel suo percorso di introspezione che, attraverso film straordinari, lo ha portato ad esprimere magistralmente i propri tormenti interiori. Il grande regista conduce un’esistenza appartata e frequentata essenzialmente da alcune amicizie ben selezionate, tra le quali spicca quella del suo più grande “collaboratore”: Robert De Niro.

I genitori provenivano dalla provincia di Palermo e tuttora Martin ama il dialetto siciliano: in particolare, ad entrambi ha dedicato un documentario intitolato “Italian – American”, coinvolgendoli, inoltre, in alcuni suoi lavori in cui hanno interpretato le parti dei parenti di malavitosi italo americani.

Scorsese ha trascorso la sua adolescenza nella Little Italy di Manhattan, dove aveva maturato l’intenzione di diventare un prete: poi, un giorno per noi fortunatissimo, guardando in televisione il capolavoro di Rossellini “Paisà”, ebbe la sua “illumination” e comprese di avere trovato nel cinema una vera e propria ragione di vita. Pochi autori possono vantare una produzione cinematografica così estesa e sempre di assoluta eccellenza: a partire, infatti, dal periodo che si è soliti definire della “New Hollywood”, Martin Scorsese inizia a regalarci capolavori del calibro di Mean Streets (1973) con Robert De Niro e Harvey Keitel, di Taxi Driver (1976) ancora con i medesimi attori e di New York New York, una commedia musicale in cui, a fianco del sempre presente De Niro, recita anche una formidabile Liza Minnelli (1977).

Poi, negli Anni 80, sempre all’insuperabile Robert spetterà il compito di interpretare il campione dei pesi medi, Jake La Motta, in un altro ed ennesimo capolavoro: Toro Scatenato.

Gli storici del cinema considerano convenzionalmente il 1989 come il momento che sancisce la fine della New Hollywood, ma non certamente del regista che ne è stato il suo maggiore ispiratore. E’, infatti, con “Quei bravi ragazzi” che, nel 1990, Scorsese inaugura – accompagnato ancora dall’inseparabile amico Robert – il nuovo decennio che vedrà anche la proiezione di un’altra pellicola destinata a rimanere impressa nella memoria di tutti noi: e stiamo parlando di “Casino” del 1995. Da allora in poi, la creatività del genio siculo – newyorkese non ha mai smesso di raccontarci storie emozionanti e di stupirci per la versatilità con la quale è stata capace di passare da un tema all’altro: dalla vita di George Harrison a quella del bizzoso miliardario americano Howard Hughes (“The Aviator” interpretato da Leonardo Di Caprio), dalle montagne russe dell’alta finanza (“The Wolf of Wall Street”, sempre con Di Caprio) al più recente “The Irishman”, in cui, grazie a sofisticati effetti speciali, gli ormai purtroppo attempati Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci possono recitare ancora nelle loro sembianze giovanili.

Possiamo forse dire che Martin Scorsese è l’incarnazione stessa del cinema e non sapremmo attribuirgli aggettivi che siano realmente in grado di esprimere pienamente tutto quello che egli è riuscito a trasmetterci nel corso della sua carriera. Limitiamoci, quindi, ad augurargli altri ottant’anni di magia sulle scene.

17 Novembre 2022

Risultati del sondaggio sui nostri social:

Alla domanda "Compie oggi 80 anni Martin Scorsese, autore di alcune opere fondamentali della cinematografia mondiale. Da “Taxi Driver” a “Toro Scatenato”, da “Quei Bravi Ragazzi” a “ Casino” per arrivare ai più recenti “The Departed” e “The Irishman”, è stato tutto un susseguirsi di capolavori indelebili nella nostra memoria. Ritenete che Scorsese sia il più grande regista di sempre?”

Il 50% di voi ha risposto SI, mentre il 50% ha risposto NO. Grazie per aver partecipato al sondaggio di Giornale Radio, continua a votare con noi! Giornale Radio conta su di te.

Se avete considerazioni da fare su questi temi, potete scriverci al nostro indirizzo mail fb@nextcomitaly.com oppure su Facebook o Instagram
Saremo lieti di rispondervi  

 

 

 

 

 

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

  ULTIME NOTIZIE

GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Please publish modules in offcanvas position.