Giornale Radio - Vax day: applausi per la prima dose di vaccino a Brindisi
GR live
  • Bruce Springsteen, cadono accuse per guida in stato di ebrezza

  • Caso Springsteen,cadono accuse per guida in stato di ebrezza

  • Khashoggi: 'domani rapporto 007 Usa, bin Salman coinvolto'

  • Congo, diplomatici obbligati a segnalare spostamenti

  • Terremoti: scossa del 5.6 in Islanda, attività vulcanica

  • Mozambico: trovati cento delfini morti al largo della costa

  • AstraZeneca, 180 milioni di dosi all'Ue nel 2/o trimestre

  • Fda, 'forte protezione dal vaccino Johnson&Johnson'

  • Il Venezuela espelle l'ambasciatrice Ue

  • Il Venezuela espelle l'ambasciatrice Ue

  • Turismo: Garavaglia, indennizzi equi e mirati in tempi certi

  • Governo: Andrea Costa, un onore, sento grande responsabilità

  • Tre sottosegretari dalla Sicilia, tutti del M5s

  • Covid: boom di contagi a Brescia, 901 casi

  • All'asta a Parigi una rara Montmartre di van Gogh

  • Khashoggi: 'domani rapporto 007 Usa, bin Salman coinvolto'

  • Congo, diplomatici obbligati a segnalare spostamenti

  • AstraZeneca, 180 milioni di dosi all'Ue nel 2/o trimestre

  • Fda, 'forte protezione dal vaccino Johnson&Johnson'

  • Il Venezuela espelle l'ambasciatrice Ue

Giornale Radio  - Vax day: applausi per la prima dose di vaccino a Brindisi
Giornale Radio  - Vax day: applausi per la prima dose di vaccino a Brindisi

Vax day: applausi per la prima dose di vaccino a Brindisi

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
(ANSA) - BRINDISI, 27 DIC - Un applauso dei presenti, pochi minuti prima delle 11, ha celebrato la somministrazione della prima dose di vaccino contro il Covid a Brindisi. Il primo a riceverlo è stato il presidente dell'Ordine dei medici, Arturo Oliva. Le operazioni si sono svolte all'ex ospedale Di Summa. "Sto benissimo - ha commentato Oliva, appena uscito dall'ambulatorio - non avverto nessun tipo di fastidio. Mi sento il testimone di un momento storico, da oggi comincia la ripartenza. Da oggi comincia il contrattacco e finalmente lotteremo ad armi pari contro il virus. Sono felicissimo". "Il mio pensiero - ha aggiunto - va a chi non c'è più. Loro non hanno potuto scegliere, noi abbiamo la possibilità di contare su quest'arma strategica e non possiamo sottrarci". "Dobbiamo augurarci ora - ha proseguito - che tutti rispondano alle vaccinazioni. E' un obbligo morale e civile. Se non si raggiunge un numero sufficiente di vaccinati, potrebbe non realizzarsi l'immunità di gregge. Dobbiamo continuare ora a utilizzare le mascherine e tutti gli accorgimenti necessari fino a quando il vaccino non sarà disponibile per tutti". Il Vax day prosegue ora all'ospedale Perrino di Brindisi e in una Residenza socio assistenziale di Fasano, sempre in provincia di Brindisi. Sono 80 in tutto le dosi disponibili. Presente il direttore generale della Asl, Giuseppe Pasqualone, e i carabinieri del Nas di Taranto. Le 80 dosi disponibili oggi per Brindisi saranno somministrate a personale sanitario e a ospiti e operatori della Rssa. (ANSA).

 

.

Ultime Notizie

Testata Giornalistica “Italia Network News” Tribunale di Milano – Reg. n° 141 | Giornale Radio - Iscrizione al R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione – Reg. n° 33590

Licenza SIAE Multimedia: 202100000104 - Copyright ©2021 Luckymedia Srl - Società editoriale - P.IVA 02512190998

Privacy & Policy | Credits