Giornale Radio - Inail, nel 2020 131mila contagi sul lavoro, 6% del totale
GR live
  • Hong Kong: polizia accusa 47 attivisti di 'eversione'

  • Croazia: morto per infarto sindaco di Zagabria Milan Bandic

  • Birmania: media, uccisi tre manifestanti

  • Usa, una seconda donna accusa Cuomo di molestie sessuali

  • Covid: Germania, superata quota 70 mila morti

  • Covid: Usa, la Fda autorizza il vaccino monodose della J

  • Cnn, ci fu strage di cristiani a santuario Tigré a novembre

  • Birmania, manifestante uccisa a colpi d'arma da fuoco

  • Mitsotakis, la vittoria contro il Covid è all'orizzonte

  • Covid: appello Biden al Senato, approvare il piano di aiuti

  • Hong Kong: polizia accusa 47 attivisti di 'eversione'

  • Birmania: media, uccisi tre manifestanti

  • Usa, una seconda donna accusa Cuomo di molestie sessuali

  • Covid: Germania, superata quota 70 mila morti

  • Covid: Usa, la Fda autorizza il vaccino monodose della J

  • Cnn, ci fu strage di cristiani a santuario Tigré a novembre

  • Serie A: Bologna-Lazio 2-0

  • Birmania, manifestante uccisa a colpi d'arma da fuoco

  • Lady Gaga piange di gioia per il ritrovamento dei cani

  • Attanasio avvisò il governo congolese del viaggio a Goma

Giornale Radio  - Inail, nel 2020 131mila contagi sul lavoro, 6% del totale
Giornale Radio  - Inail, nel 2020 131mila contagi sul lavoro, 6% del totale

Inail, nel 2020 131mila contagi sul lavoro, 6% del totale

(Tempo di lettura: 1 minuto)
(ANSA) - ROMA, 22 GEN - Le infezioni da Covid di origine professionale denunciate all'Inail al 31 dicembre scorso sono 131.090, pari al 23,7% delle denunce di infortunio pervenute all'Istituto nel 2020 e al 6,2% dei contagiati nazionali totali comunicati dall'Iss. A rilevarlo è il 12esimo report sui contagi sul lavoro da Covid-19 elaborato dall'Inail, da cui emerge un incremento di 26.762 casi (+25,7%) rispetto al monitoraggio precedente al 30 novembre, di cui 16.991 riferiti a dicembre, 7.901 a novembre e altri 1.599 a ottobre, complice la seconda ondata dell'epidemia, che ha avuto un impatto più intenso della prima anche in ambito lavorativo. I decessi per denunciati a fine anno sono 423, 57 in più rispetto alla rilevazione di novembre. Il settore più colpito è quello della sanità: dagli infermieri proviene oltre l'80% delle denunce. (ANSA).

 

.

Ultime Notizie

Testata Giornalistica “Italia Network News” Tribunale di Milano – Reg. n° 141 | Giornale Radio - Iscrizione al R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione – Reg. n° 33590

Licenza SIAE Multimedia: 202100000104 - Copyright ©2021 Luckymedia Srl - Società editoriale - P.IVA 02512190998

Privacy & Policy | Credits