Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

 

.

.

Schegge di missili russi cadono in territorio polacco. Stato di tensione internazionale

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

L'Apertura di Daniele Biacchessil

Negli attacchi contro l'Ucraina, la contraerea di Kiev ha intercettato e distrutto missili russi, le cui schegge sono cadute su Przewodow, paese polacco al confine con l'Ucraina. Ci sono due morti. Il premier polacco Mateusz Morawiecki ha indetto una riunione d'emergenza. La Nato è in stato di allerta. Il Pentagono sta indagando sulla dinamica dell'incidente che sta mandando in tilt le diplomazie internazionali.

"Le mie fonti nei servizi di emergenza dicono che quello che ha colpito Przewowo sono stati molto probabilmente i resti di un missile abbattuto dalle forze armate ucraine", conferma Mariusz Gierszewski, il giornalista della radio polacca Zet Radio che per primo ha scritto che missili russi avevano colpito il territorio ucraino.

"Le immagini mostrate da media polacchi che mostrano i rottami dei presunti missili russi caduti sul territorio polacco non hanno nulla a che vedere con armamenti russi", afferma il ministero della Difesa di Mosca. 

Tutto è accaduto nel giorno dei bombardamenti sull'Ucraina da parte di Mosca, con esplosioni in almeno 11 delle 28 regioni del Paese. Nella capitale Kiev sono state colpite tre palazzine e almeno una persona è rimasta uccisa. Sono state colpite numerose infrastrutture civili e militari di Leopoli, Zhytomyr, Kharkiv, dove migliaia di cittadini sono rimasti senza energia elettrica.

Gli attacchi sembrerebbero una risposta alle dichiarazioni del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che in collegamento al G20 in Indonesia, aveva paragonato la liberazione di Kherson "al D-Day, lo sbarco in Normandia" e nel suo discorso aveva delineato un possibile percorso verso la pace in dieci punti,  definito però dal ministro degli esteri russo Lavrov "non realistico e non adeguato".

Credits: Ansa

15-16 Novembre 2022

Leggi “L'Apertura di Giornale Radio" a cura di Daniele Biacchessi dal lunedì al sabato, sul sito di Giornale Radio.

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

  ULTIME NOTIZIE
Dicembre 01, 2022

Mondiali: Belgio eliminato, il ct Martinez dice addio

Categoria: Approfondimenti Autore: Redazione
(ANSA) - ROMA, 01 DIC - Dopo la sorprendente eliminazione al primo turno dei Mondiali in Qatar, nella conferenza stampa successiva al pareggio contro la Croazia, il ct del Belgio, Roberto Martinez, ha annunciato il suo addio ai Diavoli Rossi. "Dico addio alla…

GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Please publish modules in offcanvas position.