Giornale Radio - Poca chiarezza sui vaccini
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

Giornale Radio  - Poca chiarezza sui vaccini

Poca chiarezza sui vaccini

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

 A cura di Ferruccio Bovio.

L’argomento sul quale ci soffermiamo oggi trae lo spunto da una riflessione che vi proponiamo sullo stato della vaccinazione contro il Covid-19 nell’Unione Europea, la quale sta, indubbiamente, procedendo a rilento. Infatti, solamente il 27% della popolazione sopra i 18 anni ha ricevuto almeno la prima dose, mentre la percentuale registrata negli USA tocca già il 55%: è, quindi, evidente quanto sia necessario velocizzare lo svolgimento delle nostre campagne vaccinali, anche se è opportuno farlo nella consapevolezza del fatto che non tutti i vaccini sono uguali tra di loro. Ad esempio, gli Stati Uniti non hanno ancora autorizzato il siero AstraZeneca ( da noi ampiamente diffuso ) ed hanno costretto pure Johnson and Johnson a rinviare la distribuzione del proprio prodotto ( del quale, invece, l’Europa non vede l’ora di poter disporre ).

Il cittadino medio europeo ha, pertanto, il sacrosanto diritto di essere incerto e preoccupato nell’osservare come i diversi Paesi membri dell’Unione offrano vaccini diversi a categorie diverse, senza argomentare in modo chiaro ed esaustivo le ragioni delle loro scelte. Probabilmente, nella situazione ancora grave che stiamo vivendo, il ricorso all’uso di uno qualsiasi dei prodotti omologati dall’ EMA è, comunque, la soluzione maggiormente sensata, poiché – almeno secondo noi - la considerazione più importante a cui ispirarci è quella che anche un vaccino come l’AstraZeneca – la cui efficacia viene garantita solo nel 70% dei casi - è pur sempre preferibile al rischio di fare la conoscenza del micidiale virus, senza l’aiuto di alcun tipo di immunizzazione.

Va però anche precisato che alcuni sieri sono più completi di altri. Pfizer e Moderna, ad esempio, hanno un’efficacia superiore al 90% e non risultano associati a trombosi. Per cui, se vaccinarsi con AstraZeneca è sicuramente meglio che non farlo affatto, è anche logico valutare se sia il caso di vaccinarsi subito con questo siero, o attendere, invece, la disponibilità di uno migliore. Tenuto conto di queste premesse e soppesando le percentuali di rischi contagio connesse alle varie fasce di età, se ne ricava che, per un sessantacinquenne che voglia agire razionalmente, è meglio ricevere il vaccino AstraZeneca subito, piuttosto che quello Pfizer tra un mese.... Al contrario, per un giovane, è forse preferibile attendere, con calma, l’arrivo di un prodotto più efficace.

 I governi europei dovrebbero, quindi, cercare di fornire dettagli tecnici molto più omogenei e documentati ai propri cittadini, proprio per evitare che uno stato di confusione, a livello di informazioni, possa favorire la diffusione di falsi convincimenti o di discutibili teorie negazioniste.

Mai dimenticare che il consenso della gente, qualunque sia la natura del problema in questione, si ottiene, soprattutto, attraverso una comunicazione seria e precisa.

E comunque, saremmo sinceramente curiosi di  sapere se, in merito alle vaccinazioni, vi sentiate fatalisti e siate, dunque, disposti ad accettare la somministrazione di qualsiasi prodotto, oppure intendiate muovervi con la massima cautela.

04 Maggio 2021

"Contiamo su di te" è il programma di Giornale Radio che dà voce alle opinioni dei nostri ascoltatori. Condotto da Giangiacomo Secchi, è in onda dal lunedì al venerdì a partire dalle 9.45. Partecipa ai nostri sondaggi votando con un “sì” o con un “no” sulle stories dei profili social Facebook e Instagram di Giornale Radio, oppure con un messaggio Whatsapp al numero 351 2386122. Giornale Radio conta su di te!

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

Ultime Notizie

GIORNALE RADIO ALL NEWS

Giornale Radio Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio

ASCOLTACI SU

Testata Giornalistica “Italia Network News” Tribunale di Milano – Reg. n° 141 | Giornale Radio - Iscrizione al R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione – Reg. n° 33590

Copyright ©2020 Luckymedia Srl - Società editoriale - P.IVA 02512190998

Privacy & Policy | Credits

Please publish modules in offcanvas position.