Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

 

.

.

Scontro tra Francia e Italia sui migranti | 11/11/2022 | Il Corsivo



A cura di Daniele Biacchessi Sugli sbarchi dei migranti l'Italia si trova sempre più isolata in Europa. Prima la Commissione europea ha ricordato al nostro Governo che l'accoglienza nei porti è un dovere e riguarda l'attuazione delle leggi internazionali. Poi la Francia ha deciso di accogliere la Ocean Viking "in via del tutto eccezionale" nel porto di Tolone ma nel contempo ha annunciato di non essere più disposta a prendere dall'Italia i circa 3.500 migranti che avrebbero dovuto essere distribuiti secondo il piano di ricollocamenti attualmente in vigore in Europa. Il ministro dell'Interno francese Darmanin ha denunciato la "scelta incomprensibile" dell'Italia di non accogliere l'Ocean Viking dopo aver annunciato che la Francia aprirà alla nave il porto di Tolone con i suoi 234 migranti a bordo. "La Francia deplora molto profondamente che l'Italia abbia fatto la scelta di non considerarsi come uno Stato europeo responsabile", ha detto il ministro francese dell'Interno francese. Sul caso della Ocean Vicking è intervenuta ancora la Commissione europea. "Abbiamo chiesto lo sbarco immediato dalla Ocean Viking perché sappiamo che la situazione ha raggiunto un livello critico e chiaramente c'è l'obbligo legale al salvataggio. La priorità della Commissione è che le persone siano tratte in salvataggio e messe al sicuro", ha detto un portavoce della Commissione Europea. La posizione dell'esecutivo a guida Giorgia Meloni trova consensi in Francia solo dalla capogruppo del Rassemblement National all'Assemblea Nazionale, Marine Le Pen, legata alla leader di Fratelli d'Italia da una amicizia solida e da una pratica politica comune in tema di immigrazione, e in Europa da Ungheria, Polonia, Olanda, Belgio. Germania e Francia si smarcano dall'Italia, così come gran parte del cuore dell'Europa, ma non offrono, al momento soluzioni alternative all'azione dei singoli Stati. Manca una politica europea sull'immigrazione e in questo vuoto pneumatico sguazzano i popilismi.

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

GIORNALE RADIO

Giornale Radio, la radio libera di informare.

Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24

Please publish modules in offcanvas position.