Giornale Radio - Covid:a Milano Cultural Mass protesta lavoratori spettacolo
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio

.

Giornale Radio  - Covid:a Milano Cultural Mass protesta lavoratori spettacolo

Covid:a Milano Cultural Mass protesta lavoratori spettacolo

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
(ANSA) - MILANO, 16 GEN - Sono circa un centinaio i lavoratori del mondo dello spettacolo e della cultura che si sono radunati davanti alla Triennale di Milano per dare vita alla prima Cultural Mass, una protesta in bicicletta toccando i luoghi principali della cultura milanese dove lasciare simbolicamente uno striscione, dalla Triennale al Teatro Strehler fino alla Scala e al Teatro degli Arcimboldi. "Vogliamo richiamare assieme i cittadini - ha raccontato Francesca Biffi del Coordinamento Spettacolo Lombardia che si è occupato dell'organizzazione dell'evento -, perché la cultura è necessaria alla gente e alla città, non solo ai lavoratori". "Il distanziamento fisico non significa repressione della socialità e questa ne è la dimostrazione: siamo in tanti e in bicicletta, siamo aggregazione ma non assembramento" dice un manifestante. "C'è un immobilismo sociale grave - ha continuato Francesca Biffi -. Noi chiediamo attenzione. I luoghi della cultura non possono continuare a rimanere chiusi, bisogna parlare di ripartenza". Capire quando e come si riaprirà: questo chiedono i lavoratori del mondo della cultura. Tra musica dal vivo, balli e applausi un membro del Coordinamento ha ricordato come non vi siano aiuti adeguati per questo settore. "La Lombardia ha dato reddito e sostegno solo alle partite Iva, non ai lavoratori dipendenti, mentre in altre Regioni è stato fatto" ha affermato una manifestante. Una protesta che abbraccia virtualmente anche il mondo della scuola: "Siamo vicini agli studenti che stanno manifestando per il loro diritto allo studio. Si parla sempre di cultura e ci sentiamo uniti in una causa comune" ha raccontato uno dei presenti. Fuori dalla Triennale un cartello riassume i punti ideologici della manifestazione: assunzione diretta, reddito di continuità e sicurezza sul lavoro, per una vera e propria "riforma radicale dell'intero settore"- (ANSA).

Ultime Notizie

Testata Giornalistica “Italia Network News” Tribunale di Milano – Reg. n° 141 | Giornale Radio - Iscrizione al R.O.C. Registro Operatori della Comunicazione – Reg. n° 33590

Licenza SIAE Multimedia: 202100000104 - Copyright ©2021 Luckymedia Srl - Società editoriale - P.IVA 02512190998

Privacy & Policy | Credits

Please publish modules in offcanvas position.