Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Telegram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio

Ascolta i Podcast di Giornale Radio

Ascolta Giornale Radio All News

Giornale Radio - Auguri, Don Matteo!

Auguri, Don Matteo!

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

A cura di Ferruccio Bovio.

Di questi tempi, chiamarsi Matteo, per un prete che vive in Italia, può rappresentare un punto in più a proprio favore per entrare nelle simpatie della gente. Ma, stando almeno a quanto sta emergendo intorno alla figura del nuovo presidente della Conferenza Episcopale Italiana, cardinale Matteo Zuppi, il 66enne arcivescovo di Bologna non ha mai avuto bisogno di scherzosi accostamenti con il personaggio televisivo interpretato da Terence Hill, per raccogliere simpatie e consensi sia in ambienti cattolici, che laici. Ed a questo proposito, valga per tutti, come esempio, la grande amicizia che lo lega al laicissimo Francesco Guccini, del quale cita spesso alcuni brani nelle sue omelie.

Sappiamo che il "don Matteo" romano che sale ai vertici della gerarchia ecclesiastica italiana, è un prelato che è sempre rimasto fedele a quella semplicità in cui aveva vissuto il suo sacerdozio nel periodo che aveva preceduto la sua ascesa all’episcopato.

Appartenente alla Comunità di Sant'Egidio fin dagli Anni del liceo Virgilio di Roma (dove conosce e diventa amico del fondatore, Andrea Riccardi), dopo essersi laureato in lettere, sceglie subito di diventare prete. E, per la precisione, “prete di strada”, come è stato spesso definito, restando per circa quarant’anni a fianco degli ultimi e dei poveri delle periferie romane: fino al 2015, anno cui Papa Bergoglio lo nomina vescovo, affidandogli l’importante diocesi di Bologna.

Piace, in generale, sia per la sua spontaneità ( che lo porta, ad esempio, a girare tranquillamente in bicicletta a dispetto della sua prestigiosa carica), che per la grande profondità del suo ragionare e della sua preparazione culturale. Rispetto ad altri esponenti di altissimo livello della Chiesa che, talvolta possono apparire abbastanza divisivi, a Matteo Zuppi tutti riconoscono, invece, una straordinaria capacità nel saper dialogare serenamente e nel riuscire, pertanto, ad essere inclusivo, nei confronti di qualsiasi interlocutore. Una qualità, questa, che gli sarà particolarmente utile per la funzione che adesso andrà a svolgere e che gli consentirà – quasi certamente - di parlare a tutto il mondo cattolico (e non) e di rilanciare la Chiesa italiana accettando i contributi di tutti.

Il teologo Vito Mancuso ha scritto, recentemente, che il mondo in cui viviamo sembra appartenere più al diavolo che a Dio e che c'è sempre meno spazio per il sentimento religioso. E, se guardiamo – anche senza andare troppo lontano – quello che avviene ogni giorno intorno a noi, diventa, francamente, difficile dargli torto. E’, quindi, più che mai arduo il cammino che attende ora il nuovo presidente della CEI: ma stiamo parlando di un tipo che non si è mai perso d’animo dinanzi alle difficoltà della vita. Per cui, in tutta simpatia, non possiamo che puntare su di lui : auguri, Don Matteo!

Risultati del sondaggio sui nostri social:

Alla domanda “Il teologo Vito Mancuso ha scritto, recentemente, che il mondo in cui viviamo sembra appartenere più al diavolo che a Dio e che c'è sempre meno spazio per il sentimento religioso. Siete d’accordo con lui?”

Il 67% di voi ha risposto SI, mentre il 33% ha risposto NO. Grazie per aver partecipato al sondaggio di Giornale Radio, continua a votare con noi! Giornale Radio conta su di te.

Credits: Agenzia Fotogramma

27 maggio 2022

Se avete considerazioni da fare su questi temi, potete scriverci al nostro indirizzo mail fb@nextcomitaly.com oppure su Facebook o Instagram
Saremo lieti di rispondervi 

Condividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo FacebookCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo TwitterCondividi la notizia di Giornale Radio sul tuo profilo LinkedinCondividi la notizia di Giornale Radio con WhatsappCondividi la notizia di Giornale Radio con Telegram

  ULTIME NOTIZIE

GIORNALE RADIO ALL NEWS

Giornale Radio Notizie del giorno:

notizie di cronaca, di politica,notizie dal mondo, notizie sportive, di economia, di salute e tecnologia. Notizie di oggi in radio streaming, in WEB TV e in podcast.

SEGUICI SU
Pagina Facebook di Giornale Radio   Pagina Twitter di Giornale Radio   Pagina Instagram di Giornale Radio   Canale Telegram di Giornale Radio   Canale Youtube di Giornale Radio 24   Canale Twitch di Giornale Radio

Please publish modules in offcanvas position.